Novilunio ed eclissi

Home/Il Forum della Schola/Novilunio ed eclissi

Home Page Forum Il Forum della Schola Novilunio ed eclissi

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 18 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Daniel56
    Partecipante
    Post totali: 7

    Ringrazio il M. L.J. Aniel per i chiarimenti sul ciclo di eclissi che si sta profilando e che in effetti mi era sfuggito. Ricambio gli auguri, estendendoli a tutte le Sr+ e Fr+ per un prossimo novilunio di luce e salute.

    Jeliel
    Moderatore
    Post totali: 2

    Carissimo Fr+ e M+,
    Ti ringrazio per il pensiero particolare che ricambio con affetto nell’approssimarsi di questo specialissimo momento astronomico.

    aronte
    Partecipante
    Post totali: 5

    Grazie M+ L.J.Aniel per i chiarimenti sul ciclo di eclissi prossime

    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi fa da  aronte.
    aronte
    Partecipante
    Post totali: 5

    Grazie M+L.J.Aniel per i chiarimenti sul ciclo di eclissi prossime

    ondina
    Partecipante
    Post totali: 19

    Mi unisco ai ringraziamenti al Maestro LJ Aniel per le notizie sul ciclo di eclissi e mi pare di aver compreso che nel 2020 riprenderà il 1 ciclo delle lunazioni, quindi la possibilità di riprendere le sperimentazioni ….
    Un fraterno saluto a tutti i navigantib

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 96

    Ringrazio il M• L.J.Aniel per le delucidazioni e un carissimo saluto anche al M• Jeliel. Auguro di cuore a tutti che il nuovo ciclo che nasce stanotte sia foriero di tanto Bene. Auguri!

    tanaquilla9
    Moderatore
    Post totali: 248

    Grazie al M. L. J. Aniel per i chiarimenti e per gli auguri, che ricambio fraternamente. Che questo incedere di cicli (che, leggendo il M. L. J. Aniel, mi è sembrato un linguaggio celeste e un moto unitario tendente ad uno scopo) sia propizio alla Fratellanza e ricco di Bene per ciascuno. Un caro saluto anche al M. Jeliel.

    m_rosa
    Moderatore
    Post totali: 97

    Ringrazio anche io per l’augurio e, oltre alle indicazioni astrali, di cui confesso, per crassa ignoranza, di non capirne bene le implicazioni pratiche, quello che invece capisco è il richiamarci a riflettere sulla ciclicità del tempo, di questo suo fluire ellittico intorno a due fuochi di cui nessuno dei due scompare mai, semplicemente siamo ora più vicini all’uno, ora all’altro e questo ci aiuta a vivere meglio la nostra vita, basta ricordarsi sempre, nel bene come nel male, che nulla è definitivo e che questo processo di mutazione, specie per noi miriamici, è evolutivo. Ecco, mi viene in mente che se non avessi potuto esprimere a parole questo mio pensiero, avrei potuto disegnare una Elicoide! E qui si potrebbe aprire una discussione sul valore dei simboli…

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 100

    Riflettevo su quanto scritto dal Meastro L.J.Aniel in merito al moto dei nostri due Luminari e mi sono ricordata di quanto asseriva J.M.Kremm-erz: “Il valore delle cose attive emerge dal suo contrario”.
    Così, guardando ad esempio alla Luna, ho pensato che sia quando è Piena – cioè quando ci manda la luce solare da un punto che sulla Terra appare opposto alla nostra stella – sia quando è Nuova – cioè quando NON ci rimanda la luce solare perché collocata in un punto che sulla Terra appare dalla stessa parte del Sole – ebbene in entrambi i casi è in uno col Sole perché posta sulla medesima linea immaginaria che li inanella tutti e tre (sebbene con posizioni differenti).
    Ora, se estendiamo questa linea immaginaria arrivando fino alle costellazioni appare evidente che la congiunzione dei nostri due luminari sullo sfondo di una costellazione non può non agganciare lungo la medesima linea anche la costellazione che le è speculare (guardando dalla Terra) e così i fenomeni che ci appaiono.
    In questa ottica, l’eclissi di Sole è un allineamento fra Terra-Luna-Sole sul lato della costellazione che li accoglie di sfondo mentre quella opposta viene comunque allineata dalla retta immaginaria (es. Leone-Acquario).
    I manualetti astrologici profittano di queste opposizioni/congiunzioni per evidenziare momenti difficili o favorevoli per i nati nel segno; i romanzi esoterici come quello di “Her-back discepolo” snocciolano frammenti di un sapere egizio per cui le ere stesse sono segnate dalla danza degli astri; per parte mia non posso che dirmi lieta di appartenere a una Schola che detiene il Sapere completo (classico) dell’Uomo e della Natura e dell’Uomo (maschio/femmina) NELLA Natura… Fermo restando che la conoscenza del moto perfetto e Sacro delle Stelle e dei Soli e le loro Leggi sono appannaggio di Chi – alle vette della matriarchia della Schola – può saperne e disporne per Scienza e Coscienza.
    Tuttavia… se le briciole di questa Scienza appaiono qua e là, per la generosità dei Maestri e perché “così vuolsi colà dove si puote” non può che essere motivo di gratitudine e, a nostra volta, di riflessione, cercando sempre più di allinearci (anche noi!), in UNO con la catena iniziatica, al progetto di Amore e Salute cui abbiamo scelto di appartenere.
    Guardo quindi al Cielo con la fiducia che prima o poi la speranza si sostanzierà e porterà sempre più meritevoli al contatto con quella Intelligenza arcana che sola dà all’Essere la coscienza del Vero: Miriam, Regina Eterna ed Eterna ROSA.

    garrulo1
    Partecipante
    Post totali: 149

    Voglio cogliere l’occasione per ringraziare anch’io il M+ L.J. Aniel per le riflessioni che, con il post di apertura di questa pagina, ha stimolato in tutti noi. Portando l’attenzione sul fatto che ogni ciclo Luni-Solare è incentrato su due opposti, non si può non fare menzione della Legge di Natura citata da Catulla, e cioè che il valore delle cose nella realtà ordinaria (da res cioè fatta per le cose), si afferma solamente con la presa di coscienza del corrispondente contrario. E’ un presupposto della Creazione e, credo, di ogni forma di creazione. La ciclicità astronomica caratterizzata dal fenomeno fondamentale per la Vita in ogni sua manifestazione, consistente nell’inizio di un nuovo ciclo prima che il precedente abbia avuto fine, al cui Simbolo grafico dell’Elicoide ci rimanda il post di m-rosa, mi fa tornare in mente, come in più occasioni ricordatoci dai Maestri preposti, che nella Spirale o processo Elicoidale il passaggio da un anello all’altro, fa sì che tutto il Circuito, Unitariamente,salga di livello.
    Un Grazie immenso alle Gerarchie ed ai Maestri presenti in mezzo a tutti noi.

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 146

    Molto interessante lo spunto sull’ eclissi offerto dal Maestro Aniel che ringrazio di cuore! Il concetto degli opposti mi ha fatto venire in mente il meccanismo della specularità, ciò che è opposto a noi a volte è semplicemente di fronte a noi, in un allineamento non casuale proprio come tra Sole, Luna e Terra?! La prima cosa che richiama l eclissi è il pensiero di qualcosa che non c’è o meglio che non si vede direttamente ma ne vedi magari solo la manifestazione ( la ombra?)e mi chiedevo : se la disposizione cambia cambierà anche il risultato? Quali le conseguenze e influenze arrivano a noi degli astri se solo sono disposti diversamente dal solito? Infine riflettevo che la specularità nel nostro organismo è rappresentata da un tipo di neurone a specchio, responsabile dell’ empatia quella capacità di comprendere l altrui da noi senza giudizio ma con compassione…. chissà se tutto questo sia di buon auspicio per una Agape di Amore, Luce e Salute per tutti

    Tricia
    Partecipante
    Post totali: 3

    Grazie M+ L.J.Aniel per i chiarimenti sul ciclo di eclissi prossime

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 100

    Domani sera, volgendo lo sguardo a Nord-est, complice l’assenza della Luna, si potrà assistere al passaggio dello sciame di Perseidi.
    Via dalle città, dall’inquinamento luminoso artificiale, potremo contemplare come ogni anno i residui lasciati dalla cometa Swift-Tuttle che la Terra attraversa nella sua rivoluzione intorno al Sole. Quei framnenti, che paiono provenire dalla costellazione di Perseo, segnano una tradizione di desideri consegnati al Cielo. E come sempre occorrerà stare attenti perché…i desideri consegnati al Cielo si avverano.
    Sabato 11 agosto invece si avrà un ‘eclissi parziale di Sole, non osservabile in Italia.
    La danza degli astri continua ricordandoci quanto è grande e magnifica Mater Natura nell’infinitamente grande come nell’infinitamente piccolo.
    A noi, minuscole forme della Vita lungo quest’asse, il dono di guardarla e la speranza di imparare.

    tanaquilla9
    Moderatore
    Post totali: 248

    … e pare sarà quest’anno uno spettacolo straordinario…

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 96

    …complice il Novilunio…
    Magico firmamento! Per l’effetto del tempo impiegato dalla luce per giungere fino a noi, ammiriamo stelle che da migliaia di anni non esistono più nel cielo e contemporaneamente, in virtù di questo, vediamo rappresentata sulla nostra testa una realtà antichissima e forse originaria.
    Il cielo è come un magico calderone in cui passato e futuro si fondono in un eterno presente …
    Buona visione!

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 18 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy