La Schola e la sua continuità

Home/Il Forum della Schola/La Schola e la sua continuità

Home Page Forum Il Forum della Schola La Schola e la sua continuità

Stai vedendo 7 articoli - dal 31 a 37 (di 37 totali)
  • Autore
    Articoli
  • ippogrifo11
    Moderatore
    Post totali: 111

    Ho colto l’esortazione di Tanaquilla9 e vi ho subito dato corso, andando a leggere il curriculum della S.P.H.C.I. in particolare per la parte riguardante gli ultimi anni. Non v’è che dire, attraverso l’Associazione che ne rappresenta la veste pubblica, la Schola ha dato corso a iniziative di ampio respiro, tutte tese a far conoscere, in assoluta trasparenza, la natura genuina e ortodossa del proprio operare. Sono poi interessanti anche i riferimenti alle attività più “interne”, quelle riservate agli iscritti, e alle agapi. Tutto contribuisce a corroborare l’impegno della Delegazione Generale a proiettare sempre più la Fratellanza di Miriam nel nuovo millennio, adattandone l’azione all’esigenza dei tempi e in armonia con essi, nel rispetto della Tradizione .
    Suggerisco a tutti di prendere visione di questo breve tratto di storia ancora vivido nei ricordi e nell’esperienza di tutti noi; in particolare, lo indico all’attenzione dei non iscritti: avranno modo di integrare la visione che si stanno formando della S.P.H.C.I. con elementi concreti di parte della vita associativa e dello spirito che la impregna.

    Un caro saluto a voi tutti.

    • Questa risposta è stata modificata 1 settimana, 4 giorni fa da  admin Kremmerz.
    anima critica
    Partecipante
    Post totali: 26

    Interessante la ricostruzione sull’attività della schola e ho molto apprezzato gli aggiornamenti fino all’anno scorso. Il link del post di ippogrifo mi ha facilitato. e così ho potuto visionare un argomento che probabilmente mi sarebbe sfuggito. Grazie.

    mara329
    Partecipante
    Post totali: 71

    Anche per me è stata interessante la lettura di tanta sapiente programmazione. Lettura che ha mantenuta vigile l’attenzione e vivo l’interesse dalla prima all’ultima parola. Grazie per averci facilitato l’individuazione del curriculum col link.

    mercuriale2011
    Partecipante
    Post totali: 76

    Mentre leggevo il curriculum della SPHCI ho ripercorso con la mente le tante esperienze vissute, e ancora una volta ho riflettuto sull’immenso lavoro fatto dalle Superiori Gerarchie a garanzia della continuità della tradizione. Quante cose sono cambiate in questi anni….. sono onorata di aver potuto assistere all’infaticabile e amorevole opera del Delegato Generale, e grata per la sua presenza.
    Accolgo l’invito di Tanaquilla a comportarci di conseguenza, e a dare una mano a chiunque ci chieda un conforto.
    Ringrazio tutti per i continui stimoli.

    tulipano
    Partecipante
    Post totali: 22

    Grazie Ippogrifo per la tua precisazione. Leggere il curriculum della Schola e la sua intensa attività rafforza la consapevolezza della fortuna di farne parte. Lo sforzo che si chiede ad ogni iscritto, come tu hai detto, credo che sia poca cosa rispetto a tutto quello che la Schola dà ad ognuno di noi. E’uno sforzo “dovuto”. Dovuto perché la Forza che mi permette di farlo è una Forza d’Amore. Questo è ciò che sento in questo momento e scrivo. Grazie a tutti.

    GELSOMINO
    Partecipante
    Post totali: 104

    Mi è passata tutta una vita davanti agli occhi , ma volendo rimanere asettici e ragionieri , diciamo 35 anni.
    In passato avevo già letto il curriculum , ma ora l’effetto che mi ha fatto è stato quello di rivivere tutte quelle esperienze.
    Devo dire che è stato emotivamente molto forte , perché mi sono tornate alla mente, non solo le sensazioni belle provate in quei contesti, ma anche i momenti duri e difficili che inevitabilmente tutti attraversano, anche sul percorso ermetico, perché, come si sa, il nostro Bene non sempre coincide con il nostro piacere.
    Riconosco che per molto tempo non ho minimamente compreso il beneficio di aver sempre partecipato a tutte le iniziative, ma per mia fortuna, pur non capendo, c’ero.
    Oggi mi sento di testimoniare, per quanto personalmente mi consta, che tutto quanto proviene dal Centro è seme di solo Bene, che , se il terreno che lo accoglie non è pronto, tutt’al più resta lì in attesa del momento giusto, ma se da frutti, sono frutti di solo Bene !

    mercuriale2011
    Partecipante
    Post totali: 76

    Concordo Gelsomino
    buona notte a tutti i naviganti

Stai vedendo 7 articoli - dal 31 a 37 (di 37 totali)
Rispondi a: La Schola e la sua continuità
Le tue informazioni:




Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy