Rispondi a: La Natura, la Madre, la Miriam

Home/Il Forum della Schola/La Natura, la Madre, la Miriam/Rispondi a: La Natura, la Madre, la Miriam
seppiolina74
Partecipante
Post totali: 252

Hai proprio ragione M.Rosa a dire che l’amore di una madre può produrre storture laddove si tenta, seppur con coraggio ed indefessa determinazione, di caricarsi del peso e delle sofferenze di un figlio. E questo lo facciamo per istinto di protezione, e questa spinta è cieca, a volte. Per me è stato, ed è, un percorso di consapevolezza perché ci si rende conto che un Essere ha il ” diritto” di cadere, siamo caduti tante volte noi e da soli ci siamo rialzati. Il nostro essere Miriamici ci ha insegnato che, al massimo, si può tendere una mano ( facciamo due) verso chi soffre, ma non sostituirsi a loro. Ricordo che alla fine del travaglio del mio secondo figlio, l’ostetrica mi disse con tono pacato:” Non chiuda, deve lasciargli spazio per uscire”. Incredibile come io ricordi più questo dettaglio della tribolazione!!
A presto e un saluto speciale a tutte le Sorelle in Miriam!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy