Rispondi a: Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …

Home/Il Forum della Schola/Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …/Rispondi a: Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …
garrulo1
Partecipante
Post totali: 427

Il post di Seppiolina mi fa venire subito in mente l’importanza delle api nell’ecosistema dell’intero pianeta. Sono la garanzia nei secoli del perpetrare della biodiversità nel mondo green garantita per le diverse famiglie vegetali mediante l’impollinazione di cui le api ne sono i vettori, ma di questi tempi stanno soffrendo parecchio, causa i molteplici interventi umani che stanno mettendo in crisi la natura in molti suoi aspetti e modalità di espressione. A proposito dell’intelligenza delle api nella loro struttura sociale, ricordo un video visto tempo fa su come abbiano raffinato una tecnica di difesa dell’alveare dai calabroni. Siccome i calabroni che vanno alla ricerca di prede si dividono, ed ogni singolo esemplare esplora una porzione di territorio, quando trova nidiate di altri insetti o piccoli animali presenti nella dieta della specie, nel caso le prede siano non singole ma abbondanti o molteplici, informa il gruppo emettendo onde sonore a distanza oppure rientrando “alla base” per poi ripartire in branco verso il sito alimentare individuato. Si è visto che quando un singolo calabrone entra in un alveare, oltre a fare potenzialmente una strage di api in prima battuta, se riesce in qualche modo ad avvisare i propri conspecifici, le api sono “panate”. Ebbene, la tecnica utilizzata e infallibile, al punto che i calabroni pare continuino a visitare gli alveari da soli quando sono in avanscoperta, sta nel fatto che appena entra nel favo il nemico, tutte le prime sentinelle ed anche le seconde e terze file si raggruppano a ridosso del calabrone al punto da formare una mucchio unico che fa salire la temperatura di tutta questa massa “critica” ben oltre i 40 gradi, facendo letteralmente bollire l’intruso, con poche perdite nelle sentinelle, in quanto le api sono meno sensibili alle fonti di calore rispetto al nemico. Davvero geniali.
Con l’augurio a tutti di una buona serata.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy