Rispondi a: Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …

Home/Il Forum della Schola/Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …/Rispondi a: Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …
m_rosa
Partecipante
Post totali: 399

Cara cingallegra è bella la tua testimonianza, mi è piaciuta per diversi motivi, primo perchè si adatta bene a circostanze della vita che possono capitare anche una volta entrati nella Fratellanza, poi perché ne offri una soluzione. Mi spiego meglio: quante volte viviamo situazioni che ci tolgono energia, che ci prosciugano, e sembra che non riusciamo a venirne fuori, continuiamo a vivere col nostro malessere, affidandoci alla Miriam ed aspettando che passi. Tu invece ci hai dato una chiave, quella di un affidamento “attivo”. Nel tuo caso l’attività è consistita nell’entrare nella fratellanza, ma nel caso uno ci sia già nella Fratellanza? Condivido la mia esperienza di qualche tempo fa. Siccome siamo un’unità di mente e corpo e, visto che non riuscivo a modificare il mio stato di malessere psichico, ho cominciato a lavorare sul corpo, chiedendo con la rituaria e cercando di venire a capo dei disturbi che mi affliggevano (anche con esami medici). E, grazie alla Miriam, ho avuto delle indicazioni/illuminazioni su come intervenire, cosa cambiare nelle mie abitudini alimentari e non solo. Beh ha funzionato! Il riacquistato stato di salute fisica mi ha portato un nuovo equilibrio mentale, sono riuscita a focalizzare meglio quei nodi interiori che mi facevano star male. Certamente il cammino è lungo, ma ora so contro cosa devo combattere, e non è poco. Morale della favola: quando le cose non vanno cambiamo, qualunque cosa, ma cambiamo. E poi ultimo, ma non ultimo, ricordiamoci in ogni istante che tutto questo lavorio (a volte particolarmente faticoso) è finalizzato in toto a un progetto grandioso, che travalica di molto il solo benessere personale (se ci bastasse questo non saremo nella Fratellanza) ma si inserisce nella grande Opera di Bene della Miriam.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy