NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA
Stai visualizzando 2 post - dal 151 a 152 (di 152 totali)
  • Autore
    Post
  • m_rosa
    Partecipante
    Post totali: 574

    E non dimentichiamo, caro Alef, quando sono i poteri costituiti che affossano le intuizioni e le conoscenze dell’umanita’, un esempio per tutti, Ipazia che ha scoperto il sistema eliocentrico più di mille anni prima di Galileo. Come, d’altronde, i principi della Magia, ancora oggi osteggiati se non derisi dalla scienza ufficiale.
    Un caro saluto a tutti

    Angelo
    Partecipante
    Post totali: 177

    Concordo con m_rosa. Più che un ciclico dimenticare, io penso che vi siamo momenti in cui le istituzioni costituite abbiano interesse a che vengano affossate idee e scoperte che potrebbero portare alla luce un’infinità di bugie raccontate al solo scopo di portarci all’interno di quel pensiero “comune” che disumanizza, ci rende piatti, incapaci di comprendere e facili prede della corrente “comune”.
    Se noi siamo qui, è perchè c’è ancora chi ha fiducia in pratiche e operazioni che hanno la loro valenza nella notte dei tempi, e per nosra grande “fortuna” abbiamo incontrato (forse di nuovo) quella Catena che ci lega e ci nutre.
    Se l’uomo ritrovasse la capacità di riaprire gli occhi, quale miracolo.
    Noi viviamo il nostro “miracolo” tutti i giorni, non con fede, ma con profonda conviznione della sua forza e vitalità.
    Vi abbraccio.

Stai visualizzando 2 post - dal 151 a 152 (di 152 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy