L’Agape di Solleone 2017

Home/Il Forum della Schola/L’Agape di Solleone 2017

Home Page Forum Il Forum della Schola L’Agape di Solleone 2017

Stai visualizzando 6 post - dal 16 a 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Post
  • Macrobio
    Partecipante
    Post totali: 44

    Un augurio di buon Ferragosto ed una annotazione sull’origine di questa festa che, al solito, solo molto più tardi assunse connotati religiosi cattolici. Si trattava delle Feriae Augusti (da cui il nome del mese di agosto) e cioè il “riposo di Augusto”, da Ottaviano che istituzionalizzò le antiche feste dei Vinalia Rustica o Consualia durante le quali si gustavano i frutti del raccolto: il vino, dall’uva giunta a maturazione e la divinità agraria Consu. Questo, come riporta Jacob Bachofen, aveva una sua ara sepolta nel Circo Massimo che ad agosto veniva riportata alla luce e tale divinità cronia era il paredro di una antica Madre chiamata Murcia. Dumezil rintraccia l’incerta origine del nome Consu o Consus da “condere”, “fare provvista”, tanto che “Consus sarebbe un sostantivo verbale arcaico che denota l’azione del deposito di grano”.
    È perciò da ringraziare la generosa Tellus che continuamente ci elargisce i suoi doni e la nostra Schola che traccia sempre la giuste coordinate, luminose come le scie delle Perseidi che solcano il buio di queste notti di agosto.

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 239

    Utile il suggerimento di mrosa…in effetti non ricordavo che nel Quaderno della Giuliana si parla più volte del significato di mordere da parte del serpente,simbolo di fecondità e rigenerazione della forza vitale primigenia femminile e che ritroviamo nel caduceo del timbro della suddetta accademia. A pag.64, si parla di’necessità di mordere,ossia agganciare e padroneggiare una circolarità,indispensabile alla condizione di rigenerazione,emblema di eterno ritorno di cui l animale in questione è soggetto e oggetto,attivo e passivo insieme…e il morso é aggancio e nutrimento di materia dinamica e dinamizzante’. Si sottolinea ancora più avanti,che il morso avviene con la bocca,porta di comunicazione tra mondo esterno ed interiore e la potestà di padroneggiare la corrente astrale permette di direzionare secondo moto circolare ed ellittico il manifestarsi delle energie vitali,evitandone la dispersione,rendendo concreto quindi il meccanismo di purificazione della materia cosmica animale e dell organismo che se ne fa ricettacolo,vedendo così annullare o ridurre la materia energia individuata nel proprio mono corporale e mentale per trasmutarsi sempre più in materia energia indifferenziata’. Sarà questo forse che s intende per rigenerazione all’ insegna del do ut des? Prosegue poi dicendo molto altro…che lascio alla curiosità dei lettori del sito!

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 239

    Molto interessante infatti il concetto di cui catulla parla che ritroviamo nell unità che tratta sul principio vitale e quello di autoguarigione in cui si dice che “nella medicina ermetica l autoguarigione é inesorabile se l immagine curativa é fatta bene e che la volontà di guarire si conferma nell’ intelletto del male da scacciare. Nel matrimonio tra Sole luminoso e luna opaca,il figlio Mercurio trasmette il comando divino a Saturno e la guarigione arriva,può tardare,ma arriva “. E a proposito di Sole e Luna che all agape ancora una volta mi hanno riportata, i quali evidentemente incarnano questo meccain qualche modo questo meccanismo autoguaritivo,dice anche sulla terapeutica ermetica che “bisogna studiare il princio vitale in noi, separarlo se separabile,integrarlo se integrabile,portarlo all apice delle sue potenzialità,arricchirlo delle massime energie dalla fonte del principio vita universale, per disporre e nutrirsene e nutrirne chi ne difetta….questa è educazione ermetica “. Viene fuori ancora una volta il concetto di nutrimento come aggancio?? Non nutrirsi per dare giorni alla Vita ma il nutrimento non sarà un canale per agganciare quel principio vitale di cui si parla tanto ma di cui nessuno ne sa? Agganciarsi poi a quale Vita: quella per cui si nasce,cresce,ci si riproduce e si muore o quella eterna e immutabile??

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 178

    A proposito del post di wiwa in cui si chiede se la vita cui agganciarsi sia quella eterna ed immutabile o quella che si rigenera, ricordo che in questo stesso sito là dove si riporta il pensiero del Maestro Kremmerz, vi è la frase “Nella semplicità vedrai che l’Amore, nella sua integrazione completa, regge l’Universo, e che una è la legge, una l’esistenza di tutte le cose, una è la matrice di ogni forma sensibile”. Quindi, mi domando, è possibile che esistano due vite, una eterna e una che si rigenera continuamente? Non è possibile che la vita eterna sia anche vita non-immutabile? eternamente cangiante e continuamente adattante e adattabile? generante e mutevole? Nei Dialoghi che questo sito ha generosamente reso disponibili dato che la pubblicazione è esaurita, c’è un passo che ho sempre trovato di altissima poesia in cui Kremmerz dice “quando l’amore già sorvolava l’enorme, l’immenso, l’infinito oceano di vapori, di fuoco, di acqua, di melma, e diceva agli atomi: Io sono la vita! Il magnetismo polarizzò l’atto della separazione e della sintesi, e diresse e comprese, accompagnando il fulmine irrequieto di luce e di suono, la nascita della forza indistruttibile che raccolse nelle sue spire, come serpente infinito, la causa della attrazione al centro di ogni vita al suo albore. Così, pronubo dei primi amori, tra le molecole dei primi elementi, il magnetismo diresse, nel suo cammino, nell’eclittica intorno al Sole che è Luce, la massa globale ancora non popolata di dinosauri e di mostri”.Ecco, come un bosone di Higgs, così io mi immagino la Vita che rigenera sé stessa infinitamente…

    seppiolina74
    Partecipante
    Post totali: 121

    L’immagine che ci è stata generosamente offerta in occasione dell’Agape rituale da poco trascorsa, mi ha fatto venire in mente che quell’ “aggancio”, quell’audace “morsetto ” non era avvenuto solo simbolicamente o animicamente tra di noi, bensì anche fisicamente !A titolo di augurio, di condivisione e con profonda emozione, ci è giunta la bella notizia che un fratello diventerà presto papà! La Vita chiama Vita,dunque, su tutti i piani e a tutti i livelli!
    Inoltre vorrei testimoniare quanto,personalmente,le parole del Maestro,dei fratelli Terapeuti e di tutti coloro che abbiano voluto spendere una parola o un pensiero in nome dell’Idea Miriamica, mi abbiano confortato e dato coraggio, ricordandomi che quel tentativo di “attaccarsi” alla Luna è in fondo anche il nostro quando osiamo chiedere un’opportunità di crescita alle Gerarchie, anche se…l’impresa ci risulta spesso ardua e necessitiamo di continui richiami!Ma c’è un’ ultima immagine che mi sovviene alla mente quando guardo e riguardo quella splendida ed enigmatica fotografia…mi ha ricordato il gioco di due innamorati, il malizioso morsetto al perlaceo collo di una luminosissima dama…
    Evviva!

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 239

    A proposito di astri, é di questi giorni la notizia della Nasa che nella notte del 31 agosto,ci sarà il passaggio del più grande asteroide vicino alla terra (si fa per dire…sette milioni di km!)dalla fine dell 800 ad oggi,detto Florence in onore di Florence Nightgale, la cosiddetta ‘signora della lanterna’della guerra di crimea,fondatrice della moderna scienza infermieristica. La traiettoria dell’ asteroide va da sud a nord,passando per varie costellazioni dal capricorno al cigno e nel momento che transiterà nell acquario si avvicina talmente che sarà visibile con un semplice binocolo a tutti…gli scienziati sono già pronti a cogliere l’occasione propizia di conoscenza scientifica mentre mi domando quale significato ha per noi terrestri che ricerchiamo col lanternino questo evento e se sarà foriero di qualche curiosa novità,in questo inizio di settembre,nella costellazione della vergine del nostro emisfero,prendendo atto che tutto si muove nell universo di visibile e invisibile,in cielo e in terra e non casualmente…tuttavia ricordandosi sempre anche che ‘astra inclinant non necessitant ‘! un caro saluto a tutti

Stai visualizzando 6 post - dal 16 a 21 (di 21 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy