Asteroide in visita all’Equinozio di Primavera 2021

Home/Il Forum della Schola/Equinozi di Primavera/Asteroide in visita all’Equinozio di Primavera 2021
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • redmar
    Partecipante
    Post totali: 7

    In occasione dell’equinozio di primavera avremo quest’anno un fenomeno astronomico di rilievo: l’asteroide denominato 2001 FO32 si avvicinera’ a distanza di sicurezza e proprio tra il 21 e il 22 marzo sara’ nel punto piu’ vicino, circa 2 milioni di km da noi.

    Non sara’ visibile a occhio nudo ma ai link riportati di seguito e’ possibile vedere una simulazione e una scheda descrittiva in lingua inglese.

    Nasa-JPL

    Space Reference

    Fenomeni astronomici come questi che a volte riporto, suscitano da sempre il mio interesse.
    So che in epoche precedenti l’avvicinamento di comete e asteroidi non erano sempre considerate un avvenimento del tutto positivo, ma presumo che queste siano superstizioni che nella nostra tradizione non trovano corrispondenze.

    Se qualcuno avesse conoscenze in merito da condividere sarei lieto di leggerle.
    Grazie e un saluto a tutti

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 437

    (Dalla Sr+ Dafne)

    Redmar, l’ultima volta che un asteroide ha colpito la Terra l’ha semplicemente spostata, provocando una glaciazione, e ci stiamo ancora raddrizzando! Se io mi baso su come sono andate le cose e sull’esperienza non mi sembra tanto positiva..eeh!

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 586

    Caro redmar ognuno di noi sa che il Maestro Kremmerz ha parlato di comete nel Commentarium 1910 anno I fasc. n. 1, nella rubrica Nego, Confirmo, Commento (p.26-27). Qui rispondendo a qualcuno da Roma, scrive che “dai libri di Izar le comete sono considerate come nuclei di materia eterea irradiante con un ufficio determinativo di trasportare gruppi di anime da un pianeta a un altro – quindi segnerebbero tanti periodi trasmigratori interplanetari”. Però, subito dopo, aggiunge: “Che questo sia vero o meno…Ma è certo che qualche cosa deve produrre”…
    Non saprei certo cosa aggiungere ma ti dico che questo argomento è stato affrontato più volte sul nostro Forum e che in Biblioteca on line troverai in Cento Anni di Pragmatica Fondamentale un articolo dell’astronomo Alberto Angelo Vittone: “Le Comete possibili portatrici di vita”.
    Ti segnalo anche su http://www.elissa.net l’articolo di Anna Maria Piscitelli del 6 gennaio 2007 “Ecco la cometa che porta la vita”.
    A questo punto scrivo quanto ho già pensato e che ogni volta mi viene confermato in un modo o nell’altro. I testi della Biblioteca on line contengono la più seria informazione su qualsiasi argomento ermetico.

    redmar
    Partecipante
    Post totali: 7

    Buongiorno, ringrazio tutti per gli interessanti approfondimenti e auguro un Buon Equinozio di Primavera.

    guglielmo tell
    Partecipante
    Post totali: 170

    Auguri a tutti! buon arrivo della Primavera, che porti Salute e Luce..
    piccola curiosità’.. ho appena scoperto che in repubblica ceca sarebbe Santa Svetlana (svetlo in ceco e’ Luce).
    Abbracci

    Sylva
    Partecipante
    Post totali: 4

    Buon equinozio a tutti con l’augurio di luce e di speranza per tempi più sereni!!

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 586

    A Proposito dell’asteroide che ha “sfiorato la terra”, alla minima distanza di 2 milioni di km, all’equinozio di primavera di quest’anno:
    si ritiene che gli asteroidi siano relitti della formazione del Sistema Solare. Sono suddivisi in tre gruppi principali: carbonacei, i più comuni, sono corpi pietrosi neri come il carbone, silicei e metallici.
    Gli asteroidi composti per la maggior parte di ghiaccio sono invece detti comete. Alcuni asteroidi sono residui di vecchie comete, che, avendo perso il loro ghiaccio nel corso di avvicinamenti al Sole, sono composti principalmente da roccia.
    Chissà dunque se l’asteroide FO32, come una cometa, all’equinozio di Primavera 2021 abbia portato anime sulla Terra.
    E questo in un momento importante che indica la rinascita della Natura, tanto che nel corso dei millenni gli uomini hanno cercato il punto equinoziale e posto monoliti o costruito monumenti nella direzione del passaggio del raggio di sole all’equinozio di primavera. Oggi gli astronomi in base ad esso contano le coordinate celesti.

    GELSOMINO
    Partecipante
    Post totali: 129

    Se veramente avesse portato altre anime speriamo almeno che siano anime buone , che già siamo tanti e anche un pò cattivelli

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy