Rispondi a: La legge del Do ut Des

Home/Il Forum della Schola/La legge del Do ut Des/Rispondi a: La legge del Do ut Des
Angelo
Partecipante
Post totali: 153

Hai ragione Mandragola nel dire che ci troviamo nell’irraggiamento del Magnete d’Amore che si irradia dal centro della Rosa, ma penso anche che l’Amore che dobbiamo trovare (e non è semplice) è quello pulito, spassionato, puro, che non vede interferenze esterne nell’essere donato (a tutti, in maniera neutra, senza scopo e/o finalità). La nostra ricerca è ricerca di Amore, e credo che sia importante (se sbaglio non lo sò) comprendere come sia proprio questo Amore l’elemento trasmutatorio del nostro Essere, in quanto ci consente di diventare l’Uno con il Tutto. Il mantenere il nostro Vaso a temperatura costante, senza modificazioni che innescano fenomeni che possono portare alla rovina del nostro lavoro, credo significhi avere quella Neutralità, così importante e così difficile da raggiungere, che ci consente di donare indistintamente a Tutti, con quell’irradiazione che non arriva dal nostro cervello, imbrigliato dalle sovrastrutture, e attraverso il quale le sensazioni le immagini, i pensieri, arrivano distorte dai nostri sensi, ma attraverso un nostro Centro costantemente unito al centro della Rosa, in costante equilibrio.
Che gran Lavoro. E che grande Opera.
Vi abbraccio Tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy