Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA
mandragola11
Partecipante
Post totali: 437

Non mi preoccupavo che la mangiassi tutta tu, Kridom, ma del fatto che facilmente stando più in casa si mangia e si ingrassa, tipo io! Mentre La tua crema, Kridom, mi ricorda quella della torta di limone, tipica dell’Appennino toscano che viene fatta con la pasta frolla ricetta Artusi, e una crema preparata come la tua, acqua al posto del latte + limone spremuto e grattugiato, ma senza uova e liquore. Il tutto cotto in formo a 180°. Fra l’altro una volta si trovava preparata alle sagre campestri, ed era così buona e friabile!

p.s. Ogni tanto anch’io cucino e do tutto a qualcuna meno esperta… Ieri cannelloni di ricotta e verdura con besciamella burro e parmigiano…e pomarolina comprensiva di tutto per i piccoli. Ho trovato un modo per non passare la carota sedano e cipolla nel passatutto, la frullo col frullatore e la metto direttamente a cuocere nel pomodoro, viene liscia e perfetta con tutta la sostanza della polpa e delle fibre, ma i bambini non se ne accorgono.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy