Rispondi a: Caro diario

Home/Il Forum della Schola/Caro diario/Rispondi a: Caro diario
seppiolina74
Partecipante
Post totali: 141

Buongiorno! Parlando di diari, si diceva
“segreti” da piccole, ricordo bene il valore che hanno avuto per me: ne ho scritti dall’età di 13 anni ai 22, più o meno, e vivevo in simbiosi con loro. Me li portavo ovunque e diventavano grossi grossi a furia di metterci dentro figure o oggetti…Per me hanno avuto un valore profondo, un aiuto vero in una fase di vita di vera incertezza e chiusura. Riuscivo a ” fare il punto” solo mettendolo nero su bianco sopra una pagina vuota; era uno spazio intimo, per me ” sacro” perché nessuno doveva inserirsi ( l’ho permesso davvero a pochissimi!) .Tempo fa sono tornata, chissà perché, a prenderli in mano e l’impressione è stata di una ragazzina estremamente fantasiosa e creativa ma anche…terribilmente scatenata! Ed io, da madre oggi, che dico tanto a mia figlia….Io ero molto peggio! Ah ah!! Diciamo che, come suol dirsi, ” una ne facevo e 100 ne pensavo”! Da adulta, e da Miriamica, mi chiedo poi il valore reale della scrittura: perché si fissa maggiormente scrivendo ? ( O magari è solo per chi non sa fissare in un’altra maniera)? Nelle pratiche della Schola, a volte si scrive…Intanto buona Luna novella a tutti voi!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy