Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

kridom
Partecipante
Post totali: 109

In merito al ruolo dell’Urbe, mi chiedo se si fa riferimento specificamente alla città di Roma o piuttosto non si tratti di un riferimento ampio alla penisola italica (una sorta di Urbe ideale) dove Mamo Rosar Amru attraccò circa 2000 anni fa e dove probabilmente è stata custodita svariati millenni prima – come riporta sempre il Maestro Kremmerz – la scienza sacra, che poi è stata diffusa in Egitto e in Caldea.
Tornando al tema della discussione sulla pandemia, mi fa piacere notare che noi italiani – sebbene abbiamo il vizio di autodenigrarci molto – abbiamo complessivamente mantenuto un atteggiamento prudente durante l’estate e abbiamo rispettato le regole, che pure sono state criticate da alcune correnti di pensiero. Basta fare un confronto del numero dei contagi nelle ultime settimane con Germania, Spagna e Francia per rendersi conto che siamo più bravi di ciò che pensiamo di noi stessi come popolo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy