Rispondi a: La Scienza Ermetica nelle Arti

Home/Il Forum della Schola/La Scienza Ermetica nelle Arti/Rispondi a: La Scienza Ermetica nelle Arti

Home Page Forum Il Forum della Schola La Scienza Ermetica nelle Arti Rispondi a: La Scienza Ermetica nelle Arti

Angelo
Partecipante
Post totali: 59

Benvenuto Nicolò in questo splendido gruppo. Se ritorniamo indietro nei tempi, nei veri gruppi iniziatici, nulla veniva trasmesso attraverso lo scritto, anche perchè credo si ritenesse che la parola fosse comunque legata ad un alto concetto di magia dei suoni. Nel “Tempio dell’Uomo”, si tratta moltissimo anche della perfetta assonanza tra forme aechittetoniche e forme naturali, dove proprio in natura si trovano architetture completamente riconducibili a forme matematiche “perfette” o a formule costruttive costanti (pensiano al pi greco aureo). E’ splendido riconoscere in strutture costruite dall’uomo, un richiamo quasi poerfetto all’anatomia umania, laddove le proporzioni tra costruzione e uomo sono corrispondenti a regole immutabili in natura.
I suoni stessi, emessi in determinati modi ed utilizzando determinate armonie matematiche, sembrerebbero in grado di produrre effetti particolari se usati in modo sapiente e cosciente da parte di coloro che hanno raggiunto un alto grado di comprensione delle leggi di natura (da qui, credo, il grande potere intrinseco alla musica).
Tutto sembra riportare alla questione dell’esatta riproduzione di ciò che in natura è gia perfetto o perfettibile, come l’ascesa dell’uomo ad un più grado alto di consapevolezza della propria natura.
Un abbraccioa tutti Voi.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy