Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Buteo
Partecipante
Post totali: 145

Ritorno sull’ipotesi di correlazione fra farmaci e gravità della CoViD19, riproposta anche oggi su un canale televisivo. L’AIFA ieri, 17 marzo, ha espresso una nota in cui chiarisce che “non esistono evidenze scientifiche derivate da studi clinici o epidemiologici, ma solo ipotesi molecolari verificate con studi in vitro. Pertanto, in base alle conoscenze attuali, si ritiene opportuno raccomandare di non modificare la terapia in atto con anti-ipertensivi (qualunque sia la classe terapeutica) nei pazienti ipertesi ben controllati, in quanto esporre pazienti fragili a potenziali nuovi effetti collaterali o a un aumento di rischio di eventi avversi cardiovascolari non appare giustificato”.
Per ‘studi in vitro’ rimando al post Buteo 16/03/20
Ritengo importante in questo periodo in cui si moltiplicano sia interventi sollecitati da conduttori televisivi sia interviste e notizie sul web, fare sempre riferimento ai canali ufficiali d’informazione, in particolare al Ministero della Salute.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy