Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

kridom
Partecipante
Post totali: 97

Cara Marypru, ti confesso che io un pò di paura ce l’ho, non solo per me (sebbene sia Miriamico) ma anche per le persone a me care che sono immunodepresse e che potrebbero non voler chiedere l’aiuto della Miriam. Ho paura anche per le possibili numerose morti, non solo in Italia ma ovunque, perchè il virus si sta diffondendo rapidamente. Trovo al riguardo sensato il messaggio del prof. Ricolfi (su https://www.italiaoggi.it/news/ricolfi-l-italia-deve-fermarsi-un-paio-di-mesi-2429444) il quale, basandosi su simulazioni statistiche, evidenzia il rischio di un picco enorme di contagi se non si prendono misure drastiche di contenimento (ampia estensione delle zone rosse, come hanno fatto nella provincia di Hubei) che finalmente in queste ore si stanno emanando, con una settimana di ritardo per assenza di coraggio politico.
Questo però non significa che tutto è perduto, anzi. Suppongo che questa pandemia potrebbe avere un effetto sulle popolazioni come quello che hanno avuto le guerre in passato, cioè ci potrebbero far apprezzare di più le piccole cose concrete della nostra vita invece di distrarci con il superfluo, potrebbe aiutare una parte dell’umanità a distruggere inutili quanto non dannose sovrastrutture, dando a noi tutti una maggiore coscienza del Vero.
Mi associo sentitamente al ringraziamento di Macrobio alle Superiori Gerarchie e ai Maestri, la Miriam c’è sempre per tutti i poveri e gli afflitti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy