Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

GELSOMINO
Partecipante
Post totali: 118

C’è una Scienza ufficiale a cui grati ci riferiamo e c’è una Scienza Ermetica a cui con fiducia ci approcciamo per sperimentare in prima persona.
La situazione attuale sembra riprodurre quanto già a suo tempo scritto dal Kremmerz e ci spinge a mettere in atto l’esercizio del meccanismo volitivo. Riporto a tal proposito dal pdf suggerito da Guglielmo Tell, le parole del Maestro :
“Aver fede in sé è creare la propria individualità volitiva la quale ha come prima irradiazione effettiva azione sul proprio organismo, fino a sviluppare intorno a sé un’aura o involucro di difesa. Napoleone era invulnerabile perché si faceva tale.
La verità scientifica di questa autocreazione è dimostrata da mille casi provanti i disastri organici negli uomini che hanno paura.
Nei casi di epidemia i paurosi si predispongono ad esserne le vittime rapidamente.”
E concludo con queste Sue parole che ho trovato bellissime per come esprimono l’Amore per il prossimo e la capacità di infondere forza e coraggio :
“Diciamo la verità umile: abbiasi almeno l’audacia di suggestionare in bene le masse, agguerrirle contro il male, nutrirle, educarle, imprimere loro il coraggio dei combattenti in un pericolo comune, non avvilire i meno codardi con una incoscienza spaventosa… Poiché ogni male fisico si combatte col coraggio – che è divino – nel senso che procede dalla coscienza dell’uomo, la quale comanda alla materia del suo corpo.”

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy