Rispondi a: Eventi e Segnalazioni

tanaquilla9
Moderatore
Post totali: 457

Cara Buteo ho visto il film Il primo re e mi fa piacere il confronto. Sono d’accordo con te sul fatto che ognuno – se non si sta molto attenti – può cadere dal gradino sul quale crede di stare. Ma nel film non ho ravvisato questo monito; mi è sembrato che aderisca piuttosto ad una logica ebraico-cristiana, tanto che durante la visione mi sono chiesta se stessi vedendo la storia di Romolo e Remo o di Caino ed Abele, o del sacrificio di Isacco.
Mancano elementi storici e simbolici importanti. E poi non mi è piaciuto che la Roma del film nasca dal dolore per aver ucciso un fratello, così come al finale conclude Romolo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy