Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

mandragola11
Partecipante
Post totali: 292

L’Ansa dell’8 aprile scorso riporta una notizia particolarmente significativa perché “Contrariamente a quanto si riteneva, anche quando si è anziani il cervello, se sano, continua a rigenerarsi come quello giovane, grazie alla produzione di nuovi neuroni. Lo dimostra per la prima volta nell’uomo la ricerca della Columbia University, coordinata dall’italiana Maura Boldrini. Il risultato è pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell. “Il nostro cervello continua a produrre nuovi neuroni per tutta la vita, e questa è una capacità unica dell’uomo, assente nei roditori e nei primati”, ha detto Boldrini all’ANSA. Finora si pensava che nel cervello adulto non si formassero nuovi neuroni, ma ora è stato dimostrato il contrario. Si è visto che gli anziani sono emotivamente e cognitivamente più capaci di quanto si credesse: possono produrre migliaia di nuovi neuroni, al pari dei giovani, e nel loro cervello il volume della struttura che controlla le emozioni, chiamata ippocampo, equivale a quello caratteristico di un cervello giovane. Unica differenza è la vascolarizzazione, meno diffusa nel cervello anziano.”
Così finalmente è scientificamente provato quello che la Scienza Ermetica sostiene nella teoria e nella pratica da sempre: tutto nell’organismo è unitario e si purifica e si rigenera in toto e in toto guarisce e si può riequilibrare.

Personalmente, da profana di medicina, apprendo che il liquor in cui galleggia è definito anche acqua di rocca o di roccia poiché assolutamente limpido, cristallino e incolore e che può zampillare; è inoltre regolato da due sistemi – il centrale di produzione e l’esterno di riassorbimento – comunicanti attraverso un meccanismo idraulico vero e proprio con acquedotto, canali, cisterne, laghi (sorgenti?). Bella l’immagine di questa natura specularmente interna a noi, vero?

Notizia al link:
http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2018/04/05/il-cervello-anziano-si-rigenera-come-quello-giovane-_cf1a37ad-8eed-4582-8476-d744974d8d8a.html

  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da mandragola11.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy