Rispondi a: Convention a La Spezia

Home/Il Forum della Schola/Convention a La Spezia/Rispondi a: Convention a La Spezia

Home Page Forum Il Forum della Schola Convention a La Spezia Rispondi a: Convention a La Spezia

m_rosa
Moderatore
Post totali: 280

Scienza con la S maiuscola o scienza con la s minuscola, comincio a pensare che non ci sia una graduatoria, ne’ un ordine di importanza, mi viene in mente il Maestro Kremmerz quando parla dell’unità dell’esistente o della “non separabilita’ delle cose”
“Una pianta in un prato, -Egli dice- un cane che corre nella via che confina e si allontana dal prato sono cose separate apparentemente. Nel momento che guardiamo Noi dimentichiamo che cane e pianta respirano la stessa aria e toccano la stessa terra. Noi stessi che osserviamo tocchiamo la stessa terra e respiriamo la stessa aria e dimentichiamo di essere parte congiunta e continua della visione esteriore”
E mi viene, anche, di avvicinare questa frase ad una di Einstein che dice: “L’essere umano è una parte di quel tutto che noi chiamiamo “Universo”, una parte limitata nello spazio e nel tempo. L’uomo sperimenta sé stesso, i suoi pensieri e i suoi sentimenti scissi dal resto — una sorta di illusione ottica della propria coscienza. Lo sforzo per liberarsi di questa illusione è l’unico scopo di un’autentica religione. Non per alimentare l’illusione ma per cercare di superarla: questa è la strada per conseguire quella misura raggiungibile della pace della mente.”
Al di là delle strade per raggiungerla, e delle aspettative individuali, mi sembra che la meta sia la medesima per tutto e tutti, prendere coscienza, nella carne oltre che nella mente, della non separabilita’ delle cose.
Per questo il nosce te ipsum dei latini è anche elemento fondante della nostra Schola, infatti se dal caos indistinto si è sviluppata una tendenza alla separazione che ha portato all’ordine dell’universo, allora, più riusciamo a conoscere noi stessi e a riconoscere in noi la Forza Evolutiva dell’Universo, più riusciamo a percepirci parte di questo universo. Un po’ come con la via lattea, la guardiamo e sembra lontanissima, facciamo fatica a capire che anche noi ci stiamo dentro!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy