Reply To: Valutazioni di terapeutica ermetica su microbiologia e patogenie microbiche (a cavallo fra fine ‘800 e primi ‘900)

Home/Il Forum della Schola/La parola al taumaturgo/Valutazioni di terapeutica ermetica su microbiologia e patogenie microbiche (a cavallo fra fine ‘800 e primi ‘900)/Reply To: Valutazioni di terapeutica ermetica su microbiologia e patogenie microbiche (a cavallo fra fine ‘800 e primi ‘900)

Home Page Forum Il Forum della Schola La parola al taumaturgo Valutazioni di terapeutica ermetica su microbiologia e patogenie microbiche (a cavallo fra fine ‘800 e primi ‘900) Reply To: Valutazioni di terapeutica ermetica su microbiologia e patogenie microbiche (a cavallo fra fine ‘800 e primi ‘900)

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

“La medicina avvenire troverà in un elemento imponderabile alle attuali ricerche: nello spirito dell’uomo in contatto o in contrasto con lo spirito delle cose…”.
Questo passaggio mi ha molto colpito. Pare che Kremmerz alluda a un magnetismo della materia vivente, di OGNI materia vivente che, io immagino, in quanto comunque polarizzata per effetto del movimento, potrebbe attrarre o respingere le altre forme viventi, dalla infima alla grande.
(Ad esempio, la pratica delle Lunazioni è tutta una cantica celebrante il connubio o la repulsione tra le forme vegetali, animali, minerali in stato solido, liquido o gassoso; metalli e pietre; erbe foglie e fiori; carni pesci e molluschi e così via… E pure vi è magnetismo all’interno dello stesso corpo fra le sue componenti e verso le sostanze che esso forma e trasforma: dagli effluvi odorosi ai cibi alle impressioni. In questo periodo poi è esaltato lo scambio costante fra la nostra ombra e la luce del sole così da alterare vistosamente il discorso biochimico!).
Non si può non considerare quanto Kremmerz diceva sull’investigare l’essenza del principio vitale rammaricando che si ignorasse causa sede e sviluppo del potere energetico determinato dal principio vita cui è legato: non solo è un errore non investigare l’essenza del principio vitale, ma anche un peccato non farlo perché continua a sfuggire dalle dita quel Bene che così ardentemente andiamo cercando per la nostra salute.
Original author: filosobek

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy