Reply To: La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – III parte

Home/Il Forum della Schola/Giuliano Kremmerz/La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – III parte/Reply To: La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – III parte

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – III parte Reply To: La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – III parte

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

“Il misticismo è una eredità viziosa. E’ di tante categorie e spunta ovunque come la mala erba. V’è un misticismo in tutte le esplicazioni della vita umana…” .
Ho il convincimento che questa asserzione di Kremmerz sia più che mai comprovata e comprovabile. L’unione con l’assoluto, auspicata a prezzo dell’annullamento della personalità individuale, è un assurdo contro natura e quindi non può che scatenare la ribellione, fino alla violenza, di tutta l’esperienza umana che potrebbe invece essere intelligentemente condotta al suo sbocco naturale e all’integrazione del proprio senso di esistenza.
La rigidità stupida – nel senso letterale di torpore/insensibilità dell’intelletto – è diretta conseguenza dell’incapacità a comprendere regole scientifiche e la loro applicazione: così, nella tracotanza di impossessarsene comunque, anche senza averne inteso la causa effettiva, nascono i dogmi. E i dogmi, a causa della loro innata insipienza, portano alla rabbia oppure all’insipienza. Perché se ci costruiamo regole e divinità antropomorfe le investiamo di tutta la precarietà e la fragilità degli umori umani.
Invece, di là dal bene e del male, e di là da ogni religione, c’è la Scienza che la Magia studia e applica a partire dall’essere umano stesso. Perciò le tante IMITAZIONI della Schola – fondata sì da Kremmerz ma ESPRESSIONE DI VERITA’ TRADIZIONALE E SCIENTIFICA SENZA TEMPO – finiscono nella solita pece quando pastrocchiano le Leggi della Natura con le correnti del sentire umano. Non si può fare una religione con la scienza, perché non v’è compromesso possibile. (Non posso firmare un contratto meteo perché ci sia sole quando mia sorella si sposa. Né anticipare o posticipare una luna piena perché cada la notte di Natale quando mi occorre per la recita).
Gli adattamenti del metodo ermetico non sono adattamenti della Natura all’uomo ma della società umana alle Leggi immutabili della Natura: per meglio intenderLe, assimilarle e, dopo lungo lavorìo, se degni, rendersene omologhi.
Ecco perché non vi è imitazione possibile, ecco perché si parla di ortodossia senza compromessi.
La Schola non è com’è perché ‘se la tira’ o fa la spocchiosa.
La Schola è semplicemente INTELLIGENTE.
Tutto qui.
Original author: filosobek

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy