Reply To: BUON EQUINOZIO D’AUTUNNO A TUTTI

Home Page Forum Il Forum della Schola Equinozi d’Autunno BUON EQUINOZIO D’AUTUNNO A TUTTI Reply To: BUON EQUINOZIO D’AUTUNNO A TUTTI

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 843

Mai come ora il post equinoziale è fonte di profonda riflessione.
Posto che ognuno ha i suoi tempi e le sue fisiologiche modalità per superare le situazioni difficili e imprevedibili che questo nostro tempo epocale di cambiamento ci prospetta, l’importante è veramente non perdere la fiducia nel Bene che è fonte di nutrimento per il nostro principio vitale, col quale ci agganciamo alla grande opera evolutiva della Catena Terapeutica Orante. Attraverso gli strumenti ricevuti, proprio con quella costanza e perseveranza richiamate nelle parole della Direzione, ne attiviamo quotidianamente la protezione e la preservazione.
In fondo (ma anche in primis) proprio la vita è un continuo inizio: ogni stagione, ogni lunazione, ogni alba sono la rinascita, l’inizio, di un tempo nuovo offerto per tessere il nostro destino. Per ripartire.
Ogni periodico rimescolamento del mazzo o rivoltamento del terreno è un nuovo tessuto bianco, una nuova pagina su cui lasciare che la vita con le sue dinamiche ed energie crei il disegno del nostro bene, un bene di cui noi non avremmo coscienza senza gli input di Chi ha una visione neutrale e integrata oltre che come dice Sannitica, lungimirante.
Mettersi nella condizione di tramite delle forze intelligenti naturali tuttora all’opera non vuol dire essere passivi, ma quasi come osservatori attivi del rimescolamento di quegli ingredienti in gioco di cui non possiamo avere piena consapevolezza poiché riguardano non solo noi, ma una rete di relazioni in cui siamo immersi.
Certo che in questo vi è un’obiettiva rinuncia: al controllo totale, al potere egoico dell’io che tutto vuol gestire, al protagonismo sociale che tutto vuole dirigere!
Lasciare che la divina Provvidenza di cui fa menzione Wiwa agisca non può mai essere una gestione personalistica degli agognati risultati. Sovente i nostri desideri non coincidono col nostro bene.
In sintesi, ricambio l’augurio fraterno affinchè ad ogni anello della Catena non manchi mai la forza che vince pugnando invitta e che il Maestro abbia sempre Forza e Virtù per lavorare indefessamente alla Gloria e al Trionfo della Grande Opera di Miriam che è il BENE.
Original author: fulva

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy