Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home/Il Forum della Schola/I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica/Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home Page Forum Il Forum della Schola I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

garrulo1
Partecipante
Post totali: 325

Cara Mara, la tradizione delle Fate pervade l’Italia tutta, con nomi diversi, narrazioni diverse, fiabe e favole locali, sempre però attente ad interpretare il linguaggio di Mater Natura, dalle “Donni di fora” citate, alle “Masche” nelle vallate piemontesi, di cui tra l’altro, la nonna materna, da piccolo, molto me ne parlava, pare per un’esperienza diretta di suo papà, per quanto ricordo. Stessa cosa vale per moltissime aree europee, specialmente al Nord, ma non solo. D’altronde, quando dai Dialoghi fai riferimento alla frase del Maestro:” Chi vi dice che il culmine della progressione mana non sia stato raggiunto in epoche lontanissime?”, aggiungo che in altro scritto il Maestro ha posto un’altra domanda, proprio sul fatto che i nostri proavi potrebbero essere venuti da Occidente e non da Oriente. Nelle Tradizioni Orientali di cui qualcosa ho letto, in realtà non molto ma ho letto, non ho incontrato simili riferimenti magari celati in culti o credenze popolari. Forse, in tutto il Continente Europeo, è proprio il Monte Sibilla lo Spazio Sacro per eccellenza in cui questa Tradizione Occidentale si cela.
Un caro saluto ed una buona serata a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy