Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Vitriol
Partecipante
Post totali: 14

Grazie garrulo per averci ricordato questa bellissima leggenda citata dal Kremmerz, e i meravigliosi 3 aforismi che ci insegna.
Vorrei concentrare un attimo l’attenzione sul secondo di questi.
“Non desiderare quello che non puoi avere”.
Credo che questo sia davvero uno dei maggiori ostacoli per chi comincia ad incamminarsi verso la dell’evoluzione.
Viviamo in un mondo più consumista che mai, dove le persone vengono bombardate dalla società e dalla famiglia, con l’idea che si può avere tutto e che basti tendere la mano per prenderlo e possederlo.
Falso concetto, che nega la legge di Giustizia, si può avere solo ciò che è giusto; per il nostro bene.
E bisognerebbe avere la semplicità e la serenità per accettarlo, magari assaporando meglio quello che già si ha nella propria vita..!
Buona giornata a tutti!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy