Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

g_b
Partecipante
Post totali: 44

Personalmente, ho incontrato le difficoltà più grandi e le crisi del vivere, accomunate da una radice di provenienza, diciamo da un “ambito”, da una causa: la mancanza di coraggio nel portare le riflessioni, i pensieri, nello spazio delle cose dette. Le cose inespresse, che spesso alimentano la vita interiore, hanno agito come uno strana voce consolatoria ed autogratificante, col risultato di congelare per lunghi periodi la mia interazione col mondo. E da qui il tempo apparentemente perso, la inoperatività, la falsa coscienza di essere attivi e in un dialogo con gli altri, in realtà sordo e tra se e se. Però c’è una voce interiore diversa, più rara, come se avesse una sua saggezza antica, che per fortuna non fa arrendere e ci mette a nudo davanti ai nostri errori, ma per ascoltarla è necessario mettersi in ascolto sopratutto degli altri. Poi invece c’è il silenzio che è davvero vitale perché rigenera e nutre le nostre idee future, che guidano l’esistenza. Come vedete, se posso chiedervi, l’assumere scelte davvero difficili, mettersi a rischio di stabilità (economica ed affettiva) per seguire una propria vocazione ( sempre in ambito di vita quotidiana, lavoro ecc) Vi sarei grato se vi va di farmi sentire la vostra “idea”, grato profondamente. Buona serata a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy