Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

catulla2008
Partecipante
Post totali: 177

Tauridi Leonidi Geminidi… Sono tanti gli sciami meteorici che passano in Autunno. Pare che le Leonidi ritornino ogni ano intorno al 17 novembre quando la cometa Tempel-Tuttle passa accanto al Sole e ne vediamo la scia allineata alla costellazione del Leone.
Ecco, quando viene la notte riusciamo a vedere oltre noi stessi, oltre la Terra, là dove ci sono altri milioni di Soli ed altri mondi. Vediamo la fissità e la caduta, vediamo gli sciami e le costellazioni e possiamo avere dimensione della nostra piccolezza. Della nostra nullità nonostante la scintilla di coscienza che ce ne fa rendere conto e ci unisce al Tutto.
Domani sarà nuovamente giorno e la nostra Stella con la sua luce coprirà ogni altra cosa, ogni realtà: che appartenga al nostro sistema o sia talmente distante da manifestarsi a noi quando di fatto già non esiste più.
Così, mi pare, viviamo: barcamenandoci tra l’io che si nutre della stella cui appartiene e la tensione al cosmo verso cui siamo attratti inesorabilmente fino a perderci.E nel mezzo questo spazio fraterno, in cui è bello poter sostare, ristorarsi, confrontarsi, respirare Luce. GRAZIE.
Buonanotte a Tutti i naviganti!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy