Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

ondina
Partecipante
Post totali: 49

Che bello leggervi e condividere le riflessioni. La frequentazione del sito per me è un vero toccasana… anche quando leggo solo i vostri post è un modo di richiamare un aggancio. Caro Garrulo, anche se non ho le competenze scientifiche per comprendere se c’è davvero un rapporto magnetico con le virtù delle acque, mi torna la tua riflessione sul fatto che la maggior parte dei templi o luoghi sacri erano posizionati in prossimità di una fonte d’acqua, difatti i culti più antichi sono proprio legati alle acque e alle loro proprietà terapeutiche …. probabilmente gli antichi popoli avevano conoscenza di questi meccanismi, così come sapevano posizionare enormi massi come indicatori solstiziali. Tutto era comunque volta a rispettare i ritmi della natura e preservare la continuità della Vita!
Un caro saluto a tutti i naviganti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy