Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

garrulo1
Partecipante
Post totali: 324

Mi ha stimolato l’attenzione il post di Mandragola dedicato alla mostra sulla botanica di Leonardo, per una nuova scienza tra arte e natura. Visitando il link sull’evento, colpisce il manufatto posto come simbolo, nella Piazza antistante il complesso di Santa Maria Novella in Firenze, il Dodecaedro con all’interno l’albero del Gelso, uno dei vegetali preferiti proprio da Leonardo. La mostra, a quanto ho compreso, verte in primis sulle forme e funzioni delle piante, portando l’attenzione sulla componente Vita articolata in una rete di connessioni, speculari tra micro e macro, in cui i vegetali recitano la loro parte, mostrandosi in un ruolo di sinergia con il tutto. D’altronde, le capacità di comunicazione tra vegetali conspecifici sono note alla scienza: alberi di acacia presenti nelle savane, quando attaccati da giraffe o altri grandi erbivori, dopo pochi attimi sviluppano tossine repellenti al gusto, in seguito a comunicazione per esalazioni molecolari attraverso l’aria, con le quali le prime piante informano le altre, al fine di attivarsi “con urgenza”, in presenza del pericolo per la sopravvivenza di tutto il complesso di acacie. E mi torna anche in mente una citazione a proposito della rete interconnetiva citata, di Giordano Bruno, presente nel Libro su Giordano Bruno e la Tradizione Ermetica, dove, vado memoria, il Maestro sostiene che “siccome la divinità si manifesta per come si comunica con la Natura, così, nella vita rilucente delle cose naturali, si monta alla vita che a quelle soprasiede”.
Un caro saluto ed una buona domenica

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy