Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

garrulo1
Partecipante
Post totali: 329

Interessante e ricca di spunti la segnalazione di Guglielmo Tell sul sito che rimanda ai lavori di metà novecento del Prof. Marco Todeschini, scienziato italiano di fama mondiale, di cui ora apprendo esistere un circolo di studiosi che opera anche on line sulla cd. PsicoBioFisica. Mi sono fermato al primo dilemma amletico che compare nel sito: “spazio pieno o spazio vuoto?” Approfondirò la lettura, interessantissima per l’approccio che mi pare rigorosamente asettico. Questo argomento però, nell’immediatezza, mi ha rimandato alla Scienza dei Magi, Volume 1°, alla pagina 74 dove compare una citazione circa la corrente astrale, termine che nella radicale, se ben ricordo, presenterebbe l’alfa negativa agganciata a “stereon” cioè non fissa, ed in tale ambiente “mobile”, ogni oscillazione vibratoria sta scritto letteralmente, genera una forma. Questo è il concetto di spazio che mi sono creato leggendo, studiando, praticando i dettami del Maestro Kremmerz e della Schola con gli attuali Maestri.
Un caro saluto a tutti i naviganti (non in astrale ma naturalmente sul web).
Ancora buona domenica.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy