Rispondi a: Nato il primo germoglio sulla Luna

Home/Il Forum della Schola/Nato il primo germoglio sulla Luna/Rispondi a: Nato il primo germoglio sulla Luna

Home Page Forum Il Forum della Schola Nato il primo germoglio sulla Luna Rispondi a: Nato il primo germoglio sulla Luna

Kohan Peter
Partecipante
Post totali: 21

Diventare l’oggetto del proprio amore… Perdere soggettività per acquisirne un’altra, propria dell’oggetto amato, riversandosi in esso. Eppure non è quel che avviene ad esempio nel filmato, dove il fiore attrae ma non diviene il colibrì; né viceversa…
Unirsi non può significare “perdere la propria soggettività”, ma dovrebbe elevarla ad uno stato di coscienza superiore che preveda una fusione armonica degli oggetti naturali tra loro e con il soggetto divino che è in noi, capace di legarsi a tutto, elevandolo ad una sostanza d’Amore divina e in quanto tale Celeste: da cui e per cui Tutto.

Sentire l’oggetto dell’Amore divino e in noi, significherà allora renderlo parte di noi… Io credo un noi che separato dall’Ente Unico divino, ha proiettato esternamente i molteplici aspetti del proprio stesso essere dis-integrato, quindi da reintegrare allo stato Originale.

Sentire realmente un oggetto naturale esterno a sé, significa necessariamente anche poter comunicare con esso e ottenere nell’Amore autorità su di esso… Non intesa nel senso comune Caduto in cui viviamo come tra morti viventi, incapaci non solo di comprendere sostanzialmente tutto questo, ma di sentire realmente – più che emozionalmente e fantasticamente – lo Spirito di Vita presente in tutto quanto ci circonda e in cui siamo letteralmente immersi in anima e corpo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy