Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

garrulo1
Partecipante
Post totali: 325

Verissimo quanto scrive Alef, il tempo, questo vorace Dio Kronos che tutto divora, digerisce e poi ribalta fuori riveduto e corretto secondo cronologia appunto, di causa-effetto che a sua volta diventa effetto causa e via all’infinito di questo passo, dove il folle volo non è neanche pensabile se non si comprende l’equazione di cui sopra, e quindi non ci si armonizza per quanto soggettivamente ma progressivamente possibile, ai ritmi della natura, che il tempo, appunto, presiedono. Saturno, dal canto suo, la falce ce l’ha e la utilizza secondo giustizia, d’accordo mi pare proprio con le Parche che il Refe della Vita comandano. Questo preambolo più o meno azzeccato, per dire che la Realtà dell’Universo sta al di sopra di tutto, ogni essere in cammino la percepisce e parzializza secondo il proprio grado di evoluzione, ma, come ci ricorda m_rosa, con gli strumenti a nostra disposizione, diventa possibile rendere Sacro questo benedetto tempo, adattandolo, ripeto fin dove possibile in modo soggettivo, ad un progetto finalizzato altrimenti inimmaginabile.
Un caro saluto ed una buona serata a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy