Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

catulla2008
Partecipante
Post totali: 177

Mi unisco a Mandragola negli auguri a tutta la compagine miriamica che, grazie alle Gerarchie e al Delegato Generale Maestro M.A.Iah-hel, inizia questo 2018 con una fucina di progetti e di stimoli. Quindi, riflettendo sull’avvenire, lo vedo basato più su quanto facciamo che sul pensiero. Infatti, benché ci si possa distaccare con la mente dalla realtà in atto in quel momento, ciò che poi resta anche nella memoria del corpo sono le cose fatte. E il pensiero, che non può prescindere dal battito del cuote, dalla circolazione del sangue, dalla percezione costante dell’anbiente che. respiriamo, il pensiero si forma così. La mia esperienza perciò mi porta a credere che l’avvenire può concepirsi nella mente ma si realizza solo quello dei pensieri che il fare ha fissato nella carne, nella materia, nella memoria delle molecole.
Molti individui e molte società pensano di essere sani, potenti, belli e buoni…ma è dai frutti della loro opera che sorgono i semi del domani. E per quanti spermatozoi viaggino e per quanti ovuli li incontrino, senza un utero che li nutre e li manifesta non c’è embrione che diventi neonato.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy