Vittoria del Sole sulle tenebre e della Salute sulla pandemia

Home/News/Vittoria del Sole sulle tenebre e della Salute sulla pandemia

Vittoria del Sole sulle tenebre e della Salute sulla pandemia

Vittoria dedicata al Maestro Kremmerz, al Popolo di Miriam e all’Umanità tutta.

About the Author:

32 Comments

  1. Lucilio_ 8 Maggio 2020 al 18:34 - Rispondi

    Io mi sento di dire che ho vissuto questa pandemia globale sentendomi avvolto totalmente dalla sicurezza di essere protetto dalla grande Fratellanza di Myriam.
    Mai e dico mai ho avuto paura o tentennamenti di sorta, ed ho cercato, per quanto possibile, di trasmettere a tutti i miei vicini, sicurezza, buon umore e buonsenso.
    Questa Pandemia, non so ancora perché, ma ha cambiato il modo di esecuzione dei riti, mi sento ora più agganciato, per motivi che ancora mi sfuggono. Forse perché, come ogni volta che nella mia vita attraverso dei periodi particolari o difficili, sento una protezione particolare che mi fa sentire amato veramente.
    Non so a cosa serve ringraziare questa Divinità, so solo che voglio sempre di più mettermi in gioco e amare questa Fratellanza, e distribuire questo amore a mia volta intorno a me.
    Senza desiderare niente in cambio.
    Un abbraccio fraterno a Tutti.
    Ciao Maestri!!

  2. Angelo 21 Aprile 2020 al 14:29 - Rispondi

    Un messaggio incredibile. Un grazie al Maestro e che l’Amore ed il Bene contuni ad avvolgerci tutti. Un abbraccio a tutti Voi.

  3. Artur 13 Aprile 2020 al 00:45 - Rispondi

    Theremin è lo strumento elettronico più antico che si conosca, attualmente viene utilizzato anche nella musica rock, pop e electro-dance. Inventato nel 1919 dal fisico sovietico Lev Sergeevic Termen, strumento basato su ocillatori che, lavorano in isofrequenza e produce suoni alterando, col movimento delle mani, il campo d’onda, infatti la frequenza cambia se si avvicina e si allontana la mano dai circuiti contenuti all’interno. Questo spiegato in modo elementare ma lo strumento è un pochino più complesso. Qui in questo video, Katica Illényl lo suona magistralmente, rendendo il brano di Capurro e Di Capua, ancora più intenso e penetrante. La scelta del Maestro è stata naturalmente azzeccata perché lo strumento in questione, proprio in questo momento particolare, sta rinascendo a nuova vita, riscoperto dai nuovi musicisti-artisti che lo stanno studiando e adoperando per le loro composizioni. Non potrei ascoltare brano più vibrante adesso, con queste bellissime giornate di primavera che ci accompagnano. ‘O Sole Mio portata al successo da Caruso e dopo da Pavarotti, risplende ancora una volta con questa versione di Katika Illènyl proposta dal nostro Maestro, bellissima!!! Ringrazio dal profondo del mio cuore, le superiori Gerarchie, la Delegazione Generale, il Maestro e tutta la Fratellanza. Che la Luce e la Salute vinca sempre, un abbraccio fraterno a tutti.

  4. chicco59 8 Aprile 2020 al 17:50 - Rispondi

    Che meraviglia! Non ci sono parole per esprimere l’emozione nel sentirla così arrangiata.
    Grazie Delegato Generale, grazie Maestri per tutto l’aiuto che stiamo ricevendo in questo momento così difficile per noi e l’umanità intera.
    Che la Luce risplenda sempre. Che l’Amore trionfi sempre.

  5. wiwa70 6 Aprile 2020 al 19:47 - Rispondi

    Che meraviglia! Quanta sapienza e grazia attraverso le vibrazioni di questa sublime melodia d Amore! Grazie davvero alla Miriam, Regina Eterna ed Eterna Rosa e ai nostri amati Maestri che ci ricordano amorevolmente la Vittoria di Bene, Luce e Salute sulle tenebre . Un fraterno saluto a tutti

    • seppiolina74 8 Aprile 2020 al 21:41 - Rispondi

      Incredibile effetto! Davvero credo che dimostri quanto l’invisibile agli occhi sia un qualcosa di tangibile e concreto e che possa non solo “partire”, bensì “arrivare” a destinazione. Quel suono così melodioso e acuto è giunto direttamente al cuore, infiammandolo di commozione! Sembra davvero una voce.Femminile e bellissima. Grazie Maestro per questo abbraccio a tutta la Fratellanza: è…arrivato!!

  6. Cingallegra 5 Aprile 2020 al 16:06 - Rispondi

    Domenica. Apro le finestre e mi siedo sul balcone. Apro il sito e ascolto il brano.
    Che meraviglia essere vivi.

  7. Mercurius3 5 Aprile 2020 al 16:01 - Rispondi

    Non una parola in questo incanto. Piu’ bello farsi avvolgere e volare insieme con la speranza dell’Augurio per tutta l’Umanità. Solo tu Maestro potevi prenderci tutti INSIEME

  8. Mercurius3 5 Aprile 2020 al 15:55 - Rispondi

    Un brano che non si puo’ commentare con le parole e, Maestro, solo tu potevi regalarcelo!

  9. Fleurdelys 5 Aprile 2020 al 12:15 - Rispondi

    Grazie Maestro per la trasfusione di VITA alle nostre esistenze! Che le nuvole si disperdano e il SOLE torni a risplendere sul nostro cammino!

  10. Macrobio 5 Aprile 2020 al 00:37 - Rispondi

    Splendida musica e (qui è proprio il caso di dirlo) magica esecuzione!
    Che il Sole possa presto splendere su noi tutti! Un commosso ringraziamento alla Delegazione, sempre prodiga di queste coinvolgenti esperienze.
    Un caro saluto a tutte e tutti.

  11. Marypru 4 Aprile 2020 al 22:11 - Rispondi

    Tocca corde profonde, le risveglia, emoziona,nutre…
    E poi vedere una donna suonare uno strumento musicale o dirigere un’orchestra o cantare é una Grazia che fa bene agli occhi e al cuore.
    GRAZIE MAESTRO per la dedica al “nostro ” SOLE

  12. garrulo1 4 Aprile 2020 al 17:37 - Rispondi

    Bellissima davvero la rievocazione di questo eterno brano, non passa e non passerà mai “di moda”.
    Un vero Inno alla Vittoria, più che mai finalizzata in un momento delicato come questo.
    Mi ha immediatamente riportato alla Festa in occasione del Centenario della Pragmatica Fondamentale, quell’indimenticabile 21 marzo 2010 a Vico Equense. Personalmente ho poca dimestichezza con la musica, ma ricordo perfettamente la carica emotiva man mano che la cantante avanzava con le stesse note, tentavo a malapena di trattenere le lacrime, la memoria di quell’Evento è e resterà indelebile. Un grazie immenso al Maestro D+G+, a tutti i nostri Maestri per il costante e amorevole supporto in particolare nei momenti di difficoltà.

  13. tulipano 4 Aprile 2020 al 16:15 - Rispondi

    E’ bellissimo!! Ho avuto un attimo di smarrimento, quando ho capito che si trattava di vibrazioni, ho trattenuto il respiro dalla commozione!!
    Grazie Maestro! Un grazie Infinito!

  14. Buteo 4 Aprile 2020 al 12:06 - Rispondi

    Che meraviglia! Grazie!

  15. Franca Abbatemarco 4 Aprile 2020 al 11:56 - Rispondi

    È incantevole!!! Grazie di aver mandato questo messaggio…. Ci voleva!!!! Un abbraccio alla D. G. e al Maestri️

  16. GELSOMINO 4 Aprile 2020 al 10:15 - Rispondi

    In questi giorni il sole non ci lesina la sua luce e ci sta regalando delle belle giornate. Ora con la sua entrata in Ariete speriamo che arrivi il più possibile per tutti anche quella Luce interiore che rischiari le menti e dia forza ,coraggio e lucidità , in attesa che si conclami la vittoria del Sole sulle tenebre e della Salute sulla pandemia.

  17. decla 3 Aprile 2020 al 17:42 - Rispondi

    Una musica magica …. meravigliosa … vibrazioni che penetrano nel profondo e inondano di commozione, gioia, speranza … Viva Miriam e il Suo trionfo sul dolore e la malattia …… Grazie Miriam … Grazie Maestro

  18. holvi49 3 Aprile 2020 al 15:57 - Rispondi

    Grazie di cuore, maestro. Ancora una volta ci hai reso partecipi del tuo Amore e la memoria è andata a quei giorni del Castello Giusso dove la commozione prese tutti. Non ho potuto fare a meno di sentire una voce femminile in queste vibrazioni così sapientemente modulate. La bellezza e l’amore sono ancora di questo mondo e dell’universo tutto ,e la miriam lo attesterà sempre!!

  19. mandragola11 3 Aprile 2020 al 12:01 - Rispondi

    Che meraviglia! Non ho parole per esprimere l’emozione suscitata dall’immagine e dalla musica così particolare. Le mani sembrano tessere fili invisibili …
    Che sia Vittoria della Salute e della Luce!
    GRAZIE +++++ Maestro!

  20. cogitoergosum 3 Aprile 2020 al 12:00 - Rispondi

    Che bella corsa e’ na jurnata’e’sole
    N’aria serena doppo na tempesta
    Pe’ll’aria fresca pare gia’ na festa
    Che bella cosa na jurnata’e sole.

    Non ci sono altre parole.

    Solo GRAZIE GRAZIE GRAZIE

  21. m_rosa 3 Aprile 2020 al 11:39 - Rispondi

    Le parole sono state pronunciate,
    Il verbo si è fatto carne.
    Grazie Miriam e grazie Maestro M.A. Iah Hel e grazie a tutti coloro che hanno operato per il trionfo del Bene
    Bellissima la musica ci fa ricordare tutti i momenti che abbiamo passato insieme in gioia e letizia!

  22. tanaquilla9 3 Aprile 2020 al 10:58 - Rispondi

    Riscrivo non perché meno commossa ma perchè ho più parole per dire Grazie ancora alle Forze del Bene e della Salute e al Maestro M.A. Iah-Hel per la Vittoria che ci fa intravedere sul dolore e sulla malattia.
    Grazie per la dedica della canzone che promette aria serena dopo la tempesta.

  23. ippogrifo11 3 Aprile 2020 al 01:08 - Rispondi

    Musica che tocca nel profondo, ancor più perché magistralmente coniugata all’incanto dell’immagine, il crescente lunare e il sole che si sdoppia nel riflesso generato dall’elemento che è matrice di vita. Grazie.

  24. catulla2008 3 Aprile 2020 al 01:08 - Rispondi

    La Forza e la Bellezza dell’immagine e della musica saturano i sensi di Luce in questo particolare momento che è sempre un giro di boa.
    Alla Schola e alle Sue Gerarchie il Grazie più profondo e sentito: Vittoria! Nike!
    Così usciremo a riveder le Stelle…

  25. BELL 3 Aprile 2020 al 00:47 - Rispondi

    Molto bella e toccante l’unione della splendida fotografia con la musica vibrante e magnetica. Grazie.

  26. Alef2006 3 Aprile 2020 al 00:34 - Rispondi

    senza parole: infinite grazie Maestro per il brano e per l’augurio di Vittoria

  27. kridom 3 Aprile 2020 al 00:19 - Rispondi

    E dopo la pioggia un altro sole ancora più bello spenderà. Grazie caro Maestro. W la Miriam, Regina Eterna ed Eterna Rosa!

  28. mercuriale2011 2 Aprile 2020 al 23:15 - Rispondi

    Grazie Maestro per questo dono …le vibrazioni d’Amore arrivano forti al cuore

  29. tanaquilla9 2 Aprile 2020 al 23:07 - Rispondi

    Grazie. Anche io sono senza parole e completamente commossa dalla Vittoria, e dalla Musica dedicata.

  30. Diogenonn-- 2 Aprile 2020 al 21:55 - Rispondi

    Non ci sono parole… è troppo bello, si Maestro di una bellezza così vibrante che il cuore trabocca fino a sciogliersi in lacrime. Che la Salute, come hai detto, viaggi sulle ali di note penetranti, riscaldate dal SOLE e SANI.

  31. admin Kremmerz 2 Aprile 2020 al 21:49 - Rispondi

    Questo brano, tanto amato da Giuliano Kremmerz, è eseguito da uno strano strumento, chiamato Theremin dal nome del suo inventore, suonato dall’artista senza toccarlo con le mani, bensì avvicinandole o allontanandole sapientemente dalle antenne collegate al campo magnetico che lo strumento crea attorno a sé. Potenza e bellezza del magnetismo d’amore di cui la musica è uno dei più idonei veicoli !!!

Scrivi un commento

13 − 7 =

 

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy