Omaggio al M° L. Jesboam

Home/News/Omaggio al M° L. Jesboam

Omaggio al M° L. Jesboam

Oggi, 30 giugno 2021, nel centenario della morte di Giovanni Luciano Galleani, la nostra Schola vuol rendere omaggio al Maestro L. Jesboam, commemorandolo attraverso la pubblicazione fuori commercio – a cura del Procuratore della Delegazione Generale della S.P.H.C.I. Fr+ Tm+ di Miriam M° L. J. Aniel – di una monografia a Lui dedicata e che inaugurerà una nuova collana dedicata alla celebrazione dei Maestri operanti nel corso del tempo nell’ambito della Miriam Ortodossa.

Ci auguriamo che questa nuova iniziativa patrocinata dalla Delegazione  Generale della Fratellanza, potrà giovare non solo a tutti gli Iscritti praticanti, ma anche a tutti i fedeli utenti del sito, simpatizzanti e sostenitori della nostra disinteressata opera di divulgazione al servizio del Bene e della Verità pro-Schola e pro-salute populi

Maestro L .J. pdf

About the Author:

22 Comments

  1. Vitriol 5 Luglio 2021 al 16:29 - Rispondi

    Mi aggiungo anche io al coro di ringraziamenti alla Del+ Gen+, ho cominciato a leggere la Monografia ed è davvero molto interessante. In particolar modo trovo davvero utile il glossario, per chi come me è alle prime armi, è uno strumento utilissimo per cominciare a districarsi nella materia.

  2. Alef2006 4 Luglio 2021 al 23:03 - Rispondi

    Mi associo ai ringraziamenti delle Sorelle e dei Fratelli: questa ulteriore iniziativa mi consente di rimanere focalizzato su ciò che veramente vale la pena vivere in questa esistenza.

  3. garrulo1 4 Luglio 2021 al 18:56 - Rispondi

    Ho da poco terminato di leggere la monografia dedicata al M. Jesboam. Ringrazio la Delegazione Generale ed il M. L.J. Aniel, sarà utile rileggerla più volte, e perché no, ridare uno sguardo al Capitolo terzo della Pietra Angolare Miriamica dove viene approfondita l’esperienza in seno alla Schola del dott. Luciano Galleani ed anche all’Opera dei Cento anni di Pragmatica Fondamentale susseguente alla Convention Celebrativa del 21 marzo 2010 a Vico Equense, nella parte dedicata all’analisi grafologica della scrittura del Maestro.

    Un caro saluto ed una buona serata a tutti.

  4. alchemilla68 4 Luglio 2021 al 12:46 - Rispondi

    anch’io mi unisco per Ringraziare la Del+Gen+ ed il Procuratore per questa ulteriore Bellissima iniziativa

  5. wiwa70 4 Luglio 2021 al 10:15 - Rispondi

    È un fulgido esempio ,certamente ,la biografia del Maestro Jesboam,il quale inserito perfettamente in un contesto sociale e lavorativo con una carica impegnativa e prestigiosa, non si è fatto sedurre dalle illusioni mondane ma ha scelto di dedicare tutto il suo tempo all’Idea di Miriam ,seguendo il suo Maestro ,con dedizione e coerenza grandi. La sua forza e umiltà è di grande ispirazione per il cammino evolutivo scelto di ognuno di noi. Ringrazio di tutto cuore le nostre Gerarchie per la loro opera indefessa nell’Ideale in Miriam ,Regina Eterna ed Eterna Rosa

  6. kridom 3 Luglio 2021 al 19:54 - Rispondi

    Mi associo ai ringraziamenti degli altri fratelli e delle altre sorelle alla Delegazione Generale e al Procuratore Autorizzato. Ho dato una prima lettura al libro, richiede molte altre letture e molto tempo per comprenderne il significato.
    Chissà quando uscirà il secondo volume della Pietra Angolare Miriamica…
    Un saluto fraterno

  7. Diogenonn-- 3 Luglio 2021 al 16:27 - Rispondi

    Questa rosa bianca con la quale la Direzione ha dato il la all’importante testimonianza mi tocca nel profondo perche sintetizza, in modo impareggiabile, la purezza, l’umilta e la totale dedizione del Maestro Jesboam. Testimonianza, nei suoi scritti, di un crescendo di consapevolezza e di un travaglio, senza se e senza ma, al servizio della Miriam, della Fratellanza e dei sofferenti. Un fulgido esempio sul quale meditare…come giustamente è stato gia detto da molteplici e condivisibilissime angolature. Un ulteriore esempio nel quale tentare di specchiarsi x individuare ancor meglio i propri limiti e trarne idealmente la forza x superarli.
    Grazie Maestro L. J. Aniel x questo cntributo.

  8. tanaquilla9 2 Luglio 2021 al 19:22 - Rispondi

    I miei più fraterni e solidali auguri per questa nuova Collana che omaggia i Maestri di Miriam, la cui prima copertina è davvero tanto semplice quanto bella.
    Esempio di fedeltà, di tenacia e di dedizione senza remore la vita del M. L. Jesboam.
    Le tavole e quanto riguarda i 4 elementi va studiato con calma.
    E’ tutto da rileggere più volte.
    Come sempre Grazie alla Del+ Gen+ e al Suo procuratore

  9. m_rosa 2 Luglio 2021 al 18:11 - Rispondi

    Vedovo, con un bimbo di due anni, una madre anziana e un lavoro molto impegnativo eppure è riuscito a seguire il suo percorso iniziatico, spendendosi per la Miriam e per gli ammalati in modo esemplare!!! Che esempio, ragazzi! Ci riusciremo noi? Mi confortano, Maestro, le tue parole, la nostra Schola non è fatta per creare eterni studenti ma per portare ognuno al massimo grado del suo sviluppo. Grazie

  10. Angelo 2 Luglio 2021 al 10:31 - Rispondi

    Non possiamo che ringraziare la Delegazione e il Maestro LJ Aniel per la costante opera di conoscenza che ci viene fornita. Leggere questa monografia è un tesoro inestimabile, unito a tutti gli altri scritti della nostra preziosissima biblioteca.
    Un abbraccio di Bene e Amore a Tutti.

  11. catulla2008 1 Luglio 2021 al 21:32 - Rispondi

    Ho appena concluso la mia prima lettura (cui ovviamente seguiranno altre e altre) della Monografia N° 1 dedicata ai Maestri della SCHOLA e – nella fattispecie – a L. JESBOAM omaggiato nel centenario della morte. Contemplo e mi nutro di quest’oasi di pace che è la Tradizione nostra e ogni tanto ne colgo un aspetto, un tratto di pennello divino, proprio come si farebbe in un paesaggio dove posa la magnificenza della Natura.
    Quando anni fa ci mettemmo all’opera per cercare (ma cosa non sapevamo bene) quanto era implicito nel cerchio esterno del Timbro (ricordate?) andavamo riflettendo sulla valenza di quelle cinque parole e quella croce, fino a scavare in noi e fuori segni ed immagini che conducessero al secondo cerchio: quello della Fratellanza. E di lì ancora ci siamo domandati cosa fosse Terapeutica e cosa significasse Magica, per poi interrogarci sul concetto di Salute.
    Ne scaturirono cinque quaderni che ancora sono qui, davanti a me che scrivo, intinti della medesima immutata meraviglia che le pagine hanno fermato grazie ai Tramiti che le hanno vergate: pagine speso inafferrabili al raziocinio e – ahimè! – all’intelletto, ma chiarissime al cuore dei momenti più lucidi e felici.
    Ed eccoci ad altro Circolo e ad altri Libri. Monografie. Parole magistrali di Chi sa e ha saputo “impregnare l’invisibile amorosa” fatte rotolare per noi e per tutto il Popolo di Miriam dall’ampio mezzo del web.
    Che dire? Grazie anche se non capisci da quale cellula ti esca questo fiotto: da quale risonanza, da quale palpito. Ah, se solo ci fosse Luce!
    Come davanti a quel paesaggio di cui sopra, guardo e mi nutro, sperando di trattenere qualcosa, certa che resterà quanto è giusto che resti: per bisogno e affinità. E per capacità di digerire.
    Ma intanto… GRAZIE.

  12. mandragola11 1 Luglio 2021 al 19:07 - Rispondi

    Ho appena finito di leggere (letteralmente divorato) la monografia dedicata al M° L.Iesboam, a cura del Procuratore L.J.Aniel e patrocinata dalla D+G+ che ringrazio. Nel leggere le pagine dedicate a questo nostro Fratello tanto considerato dal Maestro Kremmerz, e che si è così generosamente speso per la Miriam, mi sono commossa.

  13. ondina 1 Luglio 2021 al 17:13 - Rispondi

    Ringrazio la Delegazione e il Maestro
    LJ Aniel per la prossima pubblicazione, ulteriore testimonianza della loro costante e incessante opera al servizio della Miriam, senza la quale saremo persi!

  14. seppiolina74 1 Luglio 2021 al 13:46 - Rispondi

    Un’ulteriore mirabile iniziativa che contribuisce, sempre di più, a vederci uniti e compatti nell’Ideale di Bene e Salute . Sarà un’opportunità eccezionale poter leggere l’operato e la vita dei Maestri. Grazie di cuore per l’Amore che elargite a tutti noi!

  15. Macrobio 30 Giugno 2021 al 19:02 - Rispondi

    Attenderò con (im)pazienza la pubblicazione degli inediti avendo la consapevolezza di non poter mai ringraziare abbastanza Delegazione e Procuratore per l’indefessa Opera Pro Salute Populi.

  16. Lucilio_ 30 Giugno 2021 al 18:57 - Rispondi

    Grazie sempre alla Delegazione Generale per essere sempre attiva e presente sul sito.
    Guardando la foto del Maestro L. Jesboam,ho pensato che i Veri Miriamici si riconoscono guardandoli negli occhi.
    Abbiamo tutti nello sguardo qualcosa che ci accomuna.

  17. m_rosa 30 Giugno 2021 al 16:49 - Rispondi

    anche io aspetto gli scritti inediti del M. L.Jesboama sui quali riflettere, per ora ricordandolo e guardandone la foto, mi viene in mente l’immagine del “galantuomo costituzionale” di cui parlava il Kremmerz, la serietà e la fedeltà all’Ideale. Traiamone esempio. Ringrazio Il Del.Gen. per tutti gli stimoli che ci dona incessantemente

  18. mandragola11 30 Giugno 2021 al 16:45 - Rispondi

    Ringrazio la Del+Gen+ per questo ulteriore, importante e utilissimo Dono.

  19. ippogrifo11 30 Giugno 2021 al 14:35 - Rispondi

    Rendere omaggio a una figura esemplare, di Maestro e di uomo, con una pubblicazione dedicata è un modo di proiettare nel presente un tratto significativo e denso di contenuti del passato della nostra Schola. L’iniziativa è tanto più preziosa se si considera che l’esempio riproposto oggi, a noi tutti, di una vita dedicata all’Ideale che abbiamo abbracciato, ha in sé la forza e la virtù di rivitalizzare il nostro presente, vivificandone la tensione verso l’Opera della Miriam. Grazie dunque alla Direzione, in attesa di poter godere di questo nuovo dono.

  20. wiwa70 30 Giugno 2021 al 12:42 - Rispondi

    Bellissima la preziosa possibilità che ci viene offerta e si rinnova continuamente e rimango in attesa di poterne usufruire al meglio! Ai nostri Maestri che rappresentano nel nostro percorso quel “raggio di luce di ciò che è” va tutta la nostra gratitudine. Un carissimo saluto a tutti

  21. Daniel56 30 Giugno 2021 al 10:24 - Rispondi

    Una bellissima iniziativa per onorare l’Opera del M+ Jesboam, che ho conosciuto, anche sotto il profilo umano, leggendo “La Pietra Angolare” con la parte del suo archivio pubblicata e che mi ha portato a rileggere i suoi articoli nella Fenice e nel Commentarium. A distanza di tanti anni le sue “Lezioni” sono un raggio di luce per la nostra strada. Grazie.

  22. tanaquilla9 30 Giugno 2021 al 08:57 - Rispondi

    Ringrazio la Delegazione Generale ed il Suo Procuratore per questa pubblicazione graditissima e di grandissima interesse.
    Sono impaziente di leggere quanto riguarda un discepolo del M. Kremmerz che Egli stimava e cui dava fiducia.
    Sarà interessante e di buon esempio.

Scrivi un commento

dieci + 10 =

 

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy