wiwa70

Home/Forum/wiwa70

Risposte nei forum create

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 343 totali)
  • Autore
    Post
  • wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    https://amp-tgcom24-mediaset-it.cdn.ampproject.org/v/s/amp.tgcom24.mediaset.it/tgcom24/article/51334391?amp_gsa=1&amp_js_v=a9&usqp=mq331AQIKAGwASCAAgM%3D#amp_tf=Da%20%251%24s&aoh=16551983262633&csi=1&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.tgcom24.mediaset.it%2Fsalute%2Finfarto-nuovo-studio-una-visita-oculistica-puo-predirne-il-rischio_51334391-202202k.shtml
    Ciao a tutti! Ho trovato interessante questa nuova sperimentazione scientifica sulla possibilità di prevenire e riconoscere jn infarto del miocardio da una visita oculistica della retina di routine…non so cosa ne pensano i medici…una buona giornata a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    repubblica.it
    https://www.repubblica.it › news
    Umbria: tra arte, natura e magia, ecco il Sentiero dell’unicorno – la Repubblica
    Grazie, Dafne, non sapevo che il picchio fosse un simbolo sibillino!
    In questo articolo, è stato presentato il sentiero dell Unicorno, altro simbolo dei territori umbri, un percorso che comprende i Giardini del Sole e il castello di Aviano,dove si dice essere presenti simboli e storia…mi ha fatto venire la nostalgia dei territori sibillini e di tante bellissime esperienze , come si diceva in altro tread, vissute con tutta la Fratellanza guidata dal nostro amato Maestro+++++ M.A.IAH-HEL Delegato Generale e che non vedo l’ora si possano rivivere al più presto tutti insieme! Un carissimo saluto a tutti i naviganti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    Ciao a tutti! Sempre a proposito della trasmissione Vitalia, ieri,in tarda serata, hanno trasmesso “Alle origini della festa”,in cui si parlava del popolo dei Piceni, il cui progenitore è stato Pico( dall uccello sacro a Marte),e del rito propiziatorio del cavallo/ ippocampo( per la presenza di fuoco, luci e folla ricordava quasi un culto dionisiaco)Essi veneravano la Dea Cupra,infatti, hanno ritrovato nelle tombe delle sacerdotesse della Dea,un cerchio con cinque nodi,che si pensa essere stato utilizzato per i riti sacri della fertilità. Il rito più interessante è quello del latte,esclusivamente femminile, in cui le 5 sacerdotesse bevevano una miscela di vino e miele. L iscrizione alla Dea è stata ritrovata in una chiesa di S.Martino,caratterizzata dalla presenza di una fonte d acqua, con delle corna di Ariete, scolpite in basso( mi ha ricordato il Decano d Ariete di Palazzo Schifanoia)sembra che la Dea si sia trasformata in seguito, in epoca templare, nella immagine della’ Madonna del latte’. Davvero interessante…peccato l ora tarda che ha reso la trasmissione ricca di spunti non usufruibile a tutti ma a solo malcapitati insonni! Un caro saluto a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344
    in risposta a: Libere testimonianze #33372

    Ciao caro Nico, come non ritrovarsi in quello che dici, di pozzanghere me ne intendo… ahahah! Ma un giorno mi è venuta in soccorso l immagine che dà il Maestro Kremmerz al novizio” sulle nespole che vengono messe a spugnare” finché un bel giorno maturano! L ho trovata così vera e poi mi ha donato tanta speranza in modo, mi sono detta, che se avessi perseverato prima o poi sarei riuscita a crescere e sono ancora qui che ci provo e testimonio come la mia vita ogni giorno si apre in modo sempre più fluido e non può essere un caso, grazie alla Miriam e al percorso ermetico intrapreso. Tante volte sono tornata a zero,perchè non capivo e non riuscivo, tante volte mi sembra di essere morta e rinata nella stessa esistenza tanto da non riconoscermi più in quella che ero, ma poi grazie alla Schola un giorno ho sentito parlare di elicoide, ce ne sono di due tipi :quella fine a se stessa che ruota all infinito e quella ,più presente in natura, che prevede un bellissimo movimento evolutivo che porta a salire , abbandonando ciò che non ci serve più e portando su un altro piano, ciò che possiamo e dobbiamo integrare di noi stessi grazie al lavoro di purificazione e destrutturazione. Ti auguro un bellissimo percorso, caro Fratello e una buona Domenica a tutte le Sr+ e Fr+ in Miriam
    P.s.da piccola quando avevo la febbre molto alta,ahimè per le frequenti tonsilliti,anch io sognavo sempre la stessa cosa: una spirale…buffo vero?!

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344
    in risposta a: Libere testimonianze #33333

    Rileggendo i vostri bei post, a proposito dei nodi da sciogliere di cui parlava Nico, ho riflettuto sull etimologia delle parole: “ri-solvere o ri-soluzione” che, in sostanza , mi sembra richiamino l immagine del ‘continuare ripetutamente a sciogliere’ …al fine di provare a conquistare e mantenere una condizione di fluidità( grazie al lavoro costante di purificazione e di destrutturazione) che si traduce in Salute, benessere,centralità dell individuo e, in definitiva, si potrebbe persino dire di vera felicità? Ma tutto questo, come è stato ricordato, non sarebbe possibile senza il prezioso e indispensabile aiuto delle nostre Gerarchie in Miriam e del nostro amato Maestro e Delegato Generale,di cui ognuno di noi potrebbe testimoniare l operato e che ringrazierò sempre! Una buona giornata a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    Bellissimo questo articolo mrosa, mi ha fatto venire i brividi! Alla Natura, Madre, Miriam, che non perda mai la Voce per dire :” Pace!”
    Buona domenica a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344
    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    Ciao a tutti! Ho trovato interessante la mostra intitolata “Surrealismo e magia. La modernità incantata”(Venezia, Collezione Guggenheim) dal 9 aprile al 26 settembre 2022, che si rifà al manifesto del suo fondatore del 1924, Breton, e ai “Segreti dell’arte magica surrealista” in cui attraverso un excursus di opere d arte si vuole mettere in evidenza come fu determinante l’apporto della magia, alchimia e utilizzo dei tarocchi nella visione di una vita che si stava sganciando dalle certezze del positivismo materialista ma allo stesso tempo si voleva salvaguardare l’immaginazione sottraendola come fu detto alla “religione istituzionalizzata”. L’artista dunque, diventa mago-alchimista in grado di dominare i 4 elementi e il simbolo creativo di ciò, diventa la ‘carta del giocoliere’, dando un metodo per comprendere e trasformare la realtà, che diventa volontà, a cui si vogliono fortemente radicare, allontanandosi dal concetto di paranormale. In ogni artista da Flamel, legato alla ricerca della pietra filosofale fino a Seligman che riteneva la magia una forza capace di emancipare l’essere umano, si inseriscono immagini mitologico-simboliche femminili archetipali tra cui il mito della fata Melusina, o la dea celtica Epona, il cui simbolo è l’uovo, che rappresenta il potere femminile di rigenerazione di ogni tempo; da qui anche “La vestizione della sposa” di Ernst, in cui le nozze alchemiche sono simbolo di unione e trasformazione nell’opera degli “Amanti”. Masson, d altro canto, nella ‘Metamorfosi delle piante’ ipotizza che da un’unica pianta siano nate tutte le altre. L’espressione più originale , a mio parere, del movimento risulta essere quello di Leonora Carrington, “in cui l’uovo è al centro di rituali magici di trasformazione cui sovrintendono entità femminili supreme o nei processi delle nozze sacre tra principio maschile e femminile ‘ambientati in atmosfera sacra’, temi esplicitati nella sua opera ‘il Negromante'(mi ha ricordato l’Homus Niger di Palazzo Schifanoia, in cui campeggia in alto a destra una stella- fiore- patente??!) Ad una intervista che rivolsero alla pittrice, Ella rispose che” il suo intento era quello di spronare l’uomo contemporaneo a precipitarsi verso la confusione primordiale dove il leone d’oro guarda con i suoi occhi tondi, nella profondità del loto, l’unicorno dalla groppa di latte, bagnato dalle lacrime ristoratrici della luna nuova” con l’obiettivo di arrivare a un “Ritorno alla sorgente delle cose”, perchè solo nel bizzarro oceano della magia l’essere può trovare salvezza per se stesso e per il suo pianeta malato”.
    Le sue parole, in una Parigi esoterica del tempo, riecheggiano ed evocano quasi quelle di un sacerdozio novecentesco tutto al femminile, o almeno questa ne è stata l’ impressione….una buona giornata a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    https://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2022/04/22/tumori-dal-loro-dna-la-mappa-mutazioni-per-combatterli-_d317db78-46a4-4117-940f-e8f8322fde3c.html
    Buongiorno a tutti! Sembra ci siano buone nuove nel riconoscimento e cure sempre più personalizzate dei tumori da parte della scienza che lasciano ben sperare. Una buona giornata a tutti I naviganti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344
    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344
    in risposta a: Il Silenzio #33166

    Cara mrosa, le tue domande sono anche le nostre, e penso quelle di molti di noi, mi chiedo se esiste un progetto di evoluzione vera dell Umanità tutta e se essa preveda che non possa passare dalla distruzione tout cour. Una volta ho sentito che per evolversi, nel meccanismo elicoidale, non può salire solo un punto ma tutto un piano dell esistenza…è questo quello che serve per procedere? E necessariamente bisogna passare da qui o esiste un modo diverso che possiamo scegliere di intraprendere consapevolmente che possa fare la differenza? Le domande sono ancora tante…anche perché di questi ultimi eventi non se ne vede ancora l uscita…ma a proposito della fedeltà a noi stessi, mi viene in soccorso la forza Interiore che è quella che ci ha condotto fin qui, alla Schola, ed è la fedeltà ad un patto/pax che abbiamo sottoscritto e che ci nutre ogni giorno nei pensieri, parole e azioni…questa coerenza che ci sforziamo di avere diventa forza originaria e ci apre ad una speranza e fiducia grande nella Miriam e nelle Gerarchie che sono presenti e accanto a noi e che rappresentano la nostra ‘originalissima ‘via d uscita…w la Miriam! Un carissimo saluto a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    Alla multipotenzialita che la Vita porta in sé! Buona Pasqua a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    Al valore della Vita, a cui scegliamo ogni giorno di non rinunciare mai! Grazie per il bel video e un caro saluto a tutti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    https://www.focus.it/scienza/salute/voce-mamma-aiuta-neonati-prematuri
    Ciao a tutti! Mi ha molto colpito questo articolo sull effetto antidolorifico della voce della mamma, utilizzato come cura per alleviare il dolore fisico del neonato prematuro, metodo che avrebbe mostrato effetti notevoli e benefici davvero efficaci…si potrebbe dire che la voce in particolari condizioni di sintonia, può essere veicolo di salute, secondo una prerogativa tutta al femminile?? Buona giornata a tutti I naviganti

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 344

    A proposito di quello che si diceva e della sacralità innata insita dell uomo, ho ritrovato un articolo sul ritrovamento di una Venere, in pietra ollare, tipica di acque calde e basse,che hanno appena scoperto provenire da una peculiare roccia italica, in particolare del lago di Garda, datata 25.ooo anni fa. L uomo del paleolitico si spostava molto più frequentemente di ciò che si pensasse, lungo i fiumi, e mentre cacciava non si dimenticava mai di portare con sé la ‘ grande madre’ Venere! Riflettevo come anche la roccia di un territorio,fondamentale per individuare la provenienza della Venere, dice da dove veniamo, come per un qualsiasi tessuto vivente provvisto di DNA…..segno ,forse,di un legame tra noi e un particolare territorio?
    https://www.larena.it/territori/garda-baldo/la-venere-di-willendorf-garda-roccia-25mila-anni-fa-1.9243766?refresh_ce
    P.s.
    Grazie Dafne per gli auguri che ricambio di cuore a tutti e un caro saluto

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 343 totali)

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy