Mercurius3

Home/Forum/Mercurius3

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 82 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Proprio vero e bello m_rosa cio’ che scrivi del ritmo e salute! Apollo infatti era il dio della musica e della medicina!

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Molto bello, a dimostrazione che benchè più provati dal fisico, all’anzianità si arriva secondo il percorso che si ha alle spalle…
    Quando si acuiscono difetti e caratteristiche e si è soliti ascoltare “come è cambiata/o”. Invece, si puo’ anche essere migliori dell’età verde, se il timone ha raddrizzato la rotta e la Vita ha trovato un senso, meglio se IL senso.
    Grazie Mandragola per il video

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buonasera .
    Un’altra riflessione sul tempo è quella del turismo “mordi e fuggi” , sostituito, nell’ultimo periodo, fortunatamente dal quello definito “Turismo lento” che prende più consenso nei giovani.
    Il viandante meritevole riceve in regalo dalla natura segnali preziosi, trova segni importanti che la storia ha seminato per chi sa trovarli, come una colta caccia al tesoro; sono ricomparsi i treni storici con itinerari panoramici e fermate in località che le cartine geografiche o il moderno Google maps, non riportano; le ciclovie vanno per circuiti di sentieri dove si possono scoprire vecchie memorie di secoli di civiltà passate.
    Tutto ciò fa sperare nell’uso di un Tempo che non consegna stress e deperimenti vari, ma un ritrovato equilibrio e di pace con se stessi , riconciliati con la Natura
    Una buonanotte a tutti

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buongiorno! Grazie Holvi per essere uscito dalla cabina. Spero si affaccino altri. Il discorso sul tempo è interessante…
    E…a proposito di tempo, da me è ancora nuvoloso ed il sole è indeciso
    Ma io esco, respiro bene e vado a fare rifornimento di iodio
    Un abbraccione

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buongiorno ai naviganti! Questa nave, piena di tante cabine e confort , è così piacevole che gli ospiti, a volte, scompaiono nei punti relax ed io faccio fatica a vedere dove state per chiacchierare un po’ insieme su argomenti che stimolano curiosità ed interessi.
    Col mio bicchiere in mano di succo di melograno, vi attendo con amicizia e con desiderio di incontrarvi
    Non c è problema di tempo, perchè il tempo non esiste ed è solo convenzionale ai bisogni . e su questo già ci sarebbe tanto da dire.
    Per ora un abbraccione e buona giornata…la temperatura sale e l’estate si avvicina!!!

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Alla Direzione , ai Moderatori, ai Partecipanti il mio Augurio per oggi e per i rimanti 364 giorni

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Anch’io ti do il mio saluto Savax , ritenendo le tue domande molto interessanti.
    In effetti, partendo dall’assioma che quella non è una foto ma una elaborazione, come dice anche holvi, trovo interessante soffermarmi sulla riflessione di Tanaquilla “l’ombra è la parte piu’ vicina a noi che si possa rivelare”.
    Questo mi riporta ad una certa frase ben augurante “…ne protegga la mia ombra…ecc” e quindi, siccome ” si rischia di semplificare senza aver davvero capito” (Tanaquilla), mi fermo per non sballare.
    L’argomento, molto lontano dalla mia preparazione astrofisica, lo commenta il fisico Zichichi: ” della foto di Hevent Horizon Telescope non sappiamo che farcene. Il progresso nasce dagli esperimenti di laboratorio” .
    E siccome questa realtà sperimentale è quella piu’ vicina alla kremmerzialità, sposo la tesi del laboratorio, piu’ concreto, in cui mi ci trovo meglio.
    Grazie anche ad Alef per aver lanciato un argomento con riflessioni che, poi, senza perdere il filo del palloncino, ci riportano alle analogie del Maestro Kremmerz
    Un saluto davvero caro a tutti i naviganti

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buongiorno! Carissimo Kridom, un abbraccio a te. Di preparati, svedesi o italiani, non mi fiderei molto…poi quel “fai da te” e “cura per varie patologie” mi spaventa.
    Per le patologie ci sono i medici, i quali, quelli seri, partono da letture strumentali, perchè anche loro, umilmente, vogliono prima conoscere, valutare, poi intervenire opportunamente per non creare danni su danni. A volte si pensa che un amaro non possa fare male , quando non fa bene.
    Ma il corpo è sacro e se l’amaro ti buca lo stomaco…mi dispiace molto per lui che non ne ha colpa.
    Credimi, meglio una limonata bevuta insieme all’Ermes!
    Vi lascio, devo spostare la macchina giù che copre per meno di dieci cm la linea riservata al camion di una ditta…
    E’ finita la domenica della Pace!!!

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buonagiornata a tutti.
    Domani molti festeggeranno “La giornata delle Palme”.
    Nella tradizione tante cose vengono trasmesse e ripetute, ma nella sequenza del tempo se ne perdono i significati, molte volte vengono, in buona o cattiva fede, stravolti.
    Perchè le palme? Ricercare nei Libri della religiosità ci sono già discordanze: gli evangelisti si contraddicono da loro: chi ne parla, chi non ne parla , chi invece aggiunge anche fronde di mirto e salice
    Ritenendo interessante questo accenno, sono andata a vedere un po’…
    Un certo lavoro sulle Grotte rupestri, che avevano un lontano inizio storico, perfino neolitico e che col tempo è stato esattamente sovrapposto a figure analogiche cristiane, mi ha dato il “vizio” di retrocedere nel ficcare il naso nella storia, quella vera.
    L’albero delle Palme è costituito da ciuffetti a raggi di sole ed era dedicato al Dio del Sole Assur, raffigurato con la chioma di una palma , mentre gli Egizi deponevano rami di palma sui sarcofagi e sulle mummie.
    Quindi le Palme portano da lontano la simbologia della Vita solare che si augura continui nel lungo Tempo.
    Poi si parla del Mirto. Ed anche questo vegetale è stato associato ad Astarte, Grande Madre fenicia, Afrodite per i Greci ed Iside per gli Egizi. Madre di Vita, di ogni inizio di Vita. Con l’unione delle Palme, l’augurio di una Vita Solare (anche Botticelli, nella Venere di Milo, dietro la bellissima figura femminile nuda, ha dipinto un albero di Mirto).
    Infine il Salice. Albero “legato all’acqua”, anche dal punto di vista della sua necessità vegetativa, alla dea Ecate e alle pratiche isidee, governato dalla Luna, si collega ai cicli lunari e alla fecondità (inoltre la salicina che fuoriesce dalla corteccia è un ottimo antinfiammatorio per i reumatismi)
    Quindi, non so se sia giusta la mia interpretazione, ma …nel suo insieme una Lunga Vita Solare nella sua Lunare Fecondità, mi farà accettare con un sorriso tutte quelle bancarelle che da domani saranno sparse, ovunque , a prezzi esorbitanti ed inutili, quando tutta la sacralità della Vita e della Evoluzione ci viene donata a mani nude e, come sempre nella sacralità , GRATIS

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buongiorno. Primo giorno, dopo aver fatto il “vuoto dentro” perchè possa entrarvi Salute e Amore.
    Con molta delicatezza lo osserverò e proteggerò perchè possano entrare meno scorie possibili. Per essere realistici, come è nostra buona abitudine, so che non sarà possibile essere perfetti, ma è possibile tendere al miglioramento e all’evoluzione integrata.
    Primo giorno , dopo il nostro virtuale brindisi di stanotte: bellissimo l’incontro che ha reso ancora più vibrante il Forum e la frase di Tanaquilla “un corpo unico”, esattamente stretto alla volontà di questa Sezione
    A prestissimo

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buonagiornata a tutti!
    Che inizi un periodo lunghissimo di Pace, Salute e Amore per chi li vuole con tutto se stesso.
    Sono qui nel nostro “soggiorno” vi attendo per brindate tutti insieme!

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Buonasera
    La Direzione nel thread, dopo i 5 sensi, ci mette tre puntimi…e scrive sublimato dal sesto senso.
    E qui la riflessione è tosta, perchè entra nel vivo e meraviglioso momento della evoluzione, delle sue possibilità, delle sue inesorabili funzioni di Bene di Salute e di Grande Trasmutazione.
    Le parole si dicono, ma i fatti sono un’altra cosa. Anche se…nulla è impossibile agli uomini , E DONNE, di buona volontà, altrimenti non ci avrebbero stimolato a provare e riprovare, capire e riflettere. Mandare in basso il cibo, come ci aiuta a capire Tanaquilla, ricordando i momenti astrologici , calcolati nelle generose Lunazioni del M. Kremmerz è propizio alla Salute, dove in alto l’analogia del grande cosmo guarda con materno assenso il piccolo cosmo. E il cibo non è più un bel mangiare, ma diventa un viatico per Sanare. Sanare integrato.
    Siamo da poco usciti da un digiuno “terapeutico”, atto a fuoriuscire tossine per inglobare purezze, ma ci attende con desiderio fraterno l’Agape 2019, col suo cibo sublimato che ci invita a sublimare.
    Sono le 20,12 vado a preparare la cena, che qui tra due gatti e parenti che si danno il cambio, c è poco da postare, molto da Tostare.
    Amici cari vi abbraccio caramente

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    “Dimmi come mangi e ti diro’ chi sei” , dice un proverbio.
    In realtà un collegamento strettissimo esiste tra il cervello (sede della ricezione dei 5 sensi come da tread) e lo stomaco, ritenuto il secondo cervello umano. Non a caso, infatti, le cellule dell’intestino producono la serotonina, trasmettitrice del benessere, e a livello gastrico esiste un cervello chiamato enterico che comunica col cervello centrale
    Quindi, tutto interessante cio’ che avete scritto amici.
    Io sarei portata all’attrazione dei colori (in linea di massima mangio tutto cio’ che è chiaro e non sopporto i cibi scuri, senza scandalizzarvi odio proprio il cioccolato!), mi piace il sottofondo, ma meglio ancora il silenzio e leggere conversazioni, circa l’odorato mi da piacere il cibo nè troppo dolciastro, nè troppo intenso, se devo o posso toccarlo mi attrae il croccante.
    Ma c’è molto di piu’. La digestione!
    Eh si ne vengo fuori da un percorso interessante, che come tutti i percorsi “parla esotericamente” , se si hanno orecchie aperte a quell’ascolto!.
    Il cibo elabora i pensieri ed i pensieri trasformano il cibo. Noi mangiamo alimenti e li mastichiamo e li digeriamo, a seconda di quanto “amore” abbiamo nel cervello, la loro trasmutazione è il segreto della salute.
    Credo…mai nulla per definito e non aperto a riflessioni..
    Questa è la bellezza di questo Forum d’eccellenza.
    Per cui, ho iniziato con un proverbio e concludo con un altro
    “Non si puo’ mangiare amaro e sputare dolce”!
    Ma non volendo concludere con lo sputo (!!!), lasciate che vi abbracci tutti con tutto l’Amore che posso

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Il 9 Marzo, quando la Direzione ha pubblicato questo incanto di parole, per motivi personali, ero altrove.
    Ora , entrando nella Casa, rivedo quanto mi son persa, recuperandoVI tutti.
    Di quel Canto al femminile mi colpiscono tre frasi:
    “per te gli uomini hanno preso innumerevoli voli”; “tutto un perdono”; ” il pensiero divino fiorirà in segreto”
    In effetti per la Donna gli uomini hanno preso tante e diverse direzioni, dall’adorazione dei più evoluti e sapienti, alle peggiori, per una emulazione mai potuta raggiungere per inesorabile essenza diversa. A volte questa esasperata, non accettata e rispettata “divinità femminile” ha comportato, e purtroppo comporta, violenza. Una violenza non solo fisica, ma anche comportmentale.
    Ma…ecco la risposta giungere dalla seconda frase : il perdono. L’unico medicinale che sana il mondo! Dici bene Catulla, lasciar fluire senza restare imprigionati. Quanto mi serve! Ma la forza, sta nell’effetto , ad azione di dissequestrazione, nasce e si eleva il pensiero verso il divino e li…fiorisce.
    Eccomi, donna tra voi, donne e uomini che amano “volare” per un Mondo di Pace, di Salute integrata, di Bene, di Amore Unus

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 83

    Grazie a TUTTI di TUTTO.
    Grazie per prima, durante e dopo. Grazie per la disponibilità e la compagnia, per la Casa napoletana, per la fioritura e per l’afflato attrattivo di volerci abbracciare presto.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 82 totali)

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy