admin Kremmerz

Home/Forum/admin Kremmerz

Risposte nei forum create

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 742 totali)
  • Autore
    Post
  • admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    A Monte Giorgio dove c’è anche una chiesa templare con davanti una bella stella di una confraternita, al duomo cistercense in alto che non ricordo come si chiama, forse S. Francesco ma non sono certa, ci sono affreschi bellissimi e particolari riguardanti re Salomone e la Regina di Saba. Il primo tempio di Gerusalemme fu costruito con i cedri del Libano… ora perchè mi interessa questo? Perchè mi piacerebbe di capire di più di queste figure avvolte nel mistero. Lei, sua sposa, veniva dal Libano …”vieni dal Libano mia sposa”, dove c’erano i Fenici una popolazione particolare e molto bella. Siccome dietro a ogni mito c’è la verità… allora mi interessa cosa nascondono i miti, per cui se avete notizie e me le fate sapere vi ringrazio… Un abbraccio sibillino!

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Io c’ero all’Infernaccio nell’esperienza raccontata da mandragola e posso dire che è stata un’esperienza che mi ha fatto capire che alla fine del percorso esoterico ermetico, proprio come i salmoni che ci disse il Maestro, c’è una rinascita.
    Essendo un cammino ermetico, guarda caso, la loro fine è lì, alle sorgenti, ma è una morte di rinascita, come la concepiamo noi nel Credo, perchè nel deporre le uova loro cambiano forma, non sono più i salmoni che siamo abituati a vedere…
    Naturalmente ringrazio il Maestro per le parole e un saluto affettuoso a tutti i Fratelli.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Nel mentre ringrazio Buteo per aver riportato e spiegato il meccanismo naturale per il quale mRNA del vaccino anti Covid non potrebbe integrarsi nel DNA, non posso fare a meno di manifestare la mia perplessità sulla sua seguente affermazione troppo categorica per poter essere accettata sul ns. Sito senza alcun riscontro oggettivo e soggettivo e senza essere ovviamente filtrata attraverso il metodo ermetico della Schola:
    “Con il vaccino, però, la produzione delle spikes si autolimita perché l’mRNA vaccinico si degrada in breve tempo. Per questo motivo sono assolutamente improbabili (?) effetti a lungo termine attribuibili all’mRNA vaccinale, mentre frequenti sono i danni a medio-lungo termine dopo infezione”.
    Nel seguente articolo del 1 agosto, che riporto di seguito, già ho potuto cogliere pareri divergenti:

    “Tratto da: Il Fatto quotidiano del 1 agosto 2021.
    Con il Sars-CoV2 avremo a che fare per molto tempo e probabilmente il virus è destinato a diventare endemico. Come tale sarà presente in modo ciclico. Questo significa che le campagne vaccinali rappresentato uno scenario plausibile a lungo termine. Ue e persino l’Oms al momento non la ritengono necessaria in attesa di studi e conferme l’opportunità della terza iniezione. Secondo l’analisi di alcune settimane fa Antonio Cassone – già direttore del dipartimento di Infettivologia dell’Iss e membro dell’American Academy of Microbiology – e Roberto Cauda – direttore di Infettivologia al “Gemelli” di Roma -, “ci sono studi clinici su animali che inducono a ritenere che somministrazioni multiple di vaccini a Rna, potrebbero non essere accettabili senza una sperimentazione appropriata”. Gli autori di questa ipotesi, firmata su La Repubblica, spiegano che si tratta di molecole che attivano fortemente il sistema immunitario, mentre questo è vantaggioso per le prime dosi di vaccino, se invece sono ripetute a intervalli brevi “possono addirittura causare una riduzione della capacità immunizzante, come sostenuto anche da Margaret Liu, accademica di Harvard che studia le risposte immunitarie ai vaccini, past President dell’International Society of Vaccines”.”
    Ciò nonostante ho preferito documentarmi, per quanto mi è stato possibile, in merito ai vaccini Pfizer e Moderna, sul sito ufficiale dell’AIFA consultando il documento intitolato “Riassunto delle caratteristiche del prodotto” che chiunque potrà a sua volta esaminare. Voglio riportare quello che ho appreso lasciando poi a chi vorrà meglio approfondire, di trarne le proprie conclusioni:
    “PFIZER:
    Questo medicinale è stato autorizzato con procedura “subordinata a condizioni”. Ciò significa che devono essere forniti ulteriori dati su questo medicinale. L’Agenzia europea dei medicinali esaminerà almeno annualmente le nuove informazioni su questo medicinale e il riassunto delle caratteristiche del prodotto (RCP) verrà aggiornato, se necessario.
    Per confermare l’efficacia e la sicurezza di Comirnaty, il titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio deve fornire la relazione finale sullo studio clinico relativa allo studio C4591001 randomizzato, controllato verso placebo, in cieco per l’osservatore, in data Dicembre 2023.
    MODERNA:
    Approvazione subordinata a condizioni: Questo medicinale è stato autorizzato con procedura “subordinata a condizioni”. Ciò significa che devono essere forniti ulteriori dati su questo medicinale. L’Agenzia europea dei medicinali esaminerà almeno annualmente le nuove informazioni su questo medicinale e il riassunto delle caratteristiche del prodotto (RCP) verrà aggiornato, se necessario.
    Al fine di confermare l’efficacia e la sicurezza di Spikevax, il titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio deve presentare la Relazione finale dello studio clinico per lo studio mRNA-1273-P203 randomizzato, controllato con placebo, in cieco per l’osservatore, includendo la relazione bioanalitica completa, in data 30 settembre 2022.
    PER ENTRAMBI I VACCINI:
    La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione ….”

    In sintesi quello che vorrei rappresentare a tutti i frequentatori del Forum è la consapevolezza della gran parte del mondo così detto scientifico di essere in itinere, di non poter dogmatizzare su nessun risultato della ricerca, in quanto “relativo”, e che i risultati o le affermazioni “assolute” non possono e non devono esistere, specie quando si è responsabili della salute umana che è un diritto/dovere troppo personale per poter essere delegato a chicchessia.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911
    in risposta a: Libere testimonianze #31276

    E’ vero seppiolina74, condivido che ho avuto fortuna e condivido anche le tue idee. Spero una cosa: che anche altre pian piano comprendano questo cammino che ha delle simbologie molto importanti.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Ringrazio prima di tutto il +++++ Maestro per le Sue parole, per ricordarci chi siamo e che siamo parte volontaria, perchè nessuno ci ha obbligato, di questa Schola. Se noi nelle preghiere quotidiane diciamo di non prevaricare i malati e nessuno in tutte le cose, altrettanto vorrei dagli altri non essere prevaricata! Ma purtroppo mi rendo conto che questo di non prevaricare spetta più a me, cioè me lo pongo più io, perchè vedo che gli altri non rispettano e non hanno proprio la cognizione del non prevaricare. Sono rarissimi quelli che non prevaricano…spero di non essere troppo pessimista. Ringrazio e saluto il Maestro e tutti i Fratelli. A presto.. spero fisicamente tutti insieme.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911
    in risposta a: Libere testimonianze #31266

    Posso portare un esempio di una cosa che mi è capitata per caso. Nel mio girovagare, un giorno volevo vedere un piccolo castello nella valle del Fiume Aso, lungo una piccola strada. Purtroppo ho trovato una catena per lavori di restauro che stavano facendo. Allora ho proseguito a piedi, quando a un certo punto sulla destra c’era un albero grande, molto grande, tanto che in due persone non lo abbracciavi.Guardando questo albero che credo fosse un tiglio, a un certo punto io vi assicuro che ho visto una cattedrale, una vera cattedrale fatta dei rami di questo grande albero… mi sono messa lì sdraiata per terra a godermi questa visione…e sono stata bene, felice… non ho mai visto una cosa così…con i rami che toccavano quasi terra come se fosse la volta di una chiesa che mi ha avvolta tutta. In ogni caso era un luogo sacro, vedevo un qualcosa di sacro e questa sacralità l’ho sentita dentro di me come se mi avesse fatto qualcosa di bene … nonostante non avessi chiesto niente, nulla, perché ero talmente incantata che non ho detto manco ahh! A dimostrazione che il mio stato d’animo che era triste e amareggiato mi ha portato lì per avere un aiuto che davvero me l’ha dato. Una spiegazione di questo è certamente nel mio essere una miriamica in Catena, perchè la Miriam mi ha riarmonizzato tramite l’albero e il Genius loci del luogo. Purtroppo non ho potuto fare foto, perché il mio telefono è di quelli vecchi. Un abbraccio affettuoso al +++++Maestro e a tutti i Fratelli.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    X mandragola11: “…come possiamo noi ermetisti che abbiamo una visione e un approccio diverso spiegare e giustificare scelte diametralmente opposte alla corrente profana, soprattutto quando queste scelte le riteniamo alla lunga di maggior buon senso e utilità sociale? Come si fa?”
    Belle domande! L’approccio diverso degli ermetisti, consiste nel tendere verso ogni questione teorica o pratica della vita, essendo attivi, cioè senza MAI affidarsi o consegnarsi all’altrui opinione e giudizio. Ma sai perfettamente che prima di scrollarsi dei misticismi (ivi compreso quello scientifico che è il più subdolo) il MISTE deve trafiggere il serpente della corrente profana e astrale (vedi sigillo di Cagliostro), la qualcosa è impresa eroica da portare a compimento! Nel frattempo però, durante il noviziato ermetico, mai farsi ottundere dal frastuono della profanità! E come? Semplicemente restando il più possibile neutrali a qualsivoglia influenza e soprattutto coerentemente fedeli al Metodo e alla Regola della Schola cui si è volontariamente aderito e che, se pur non compresi fino in fondo, vanno rispettati anche da chi, passi la metafora, non riesce ancora a vedere più in là del suo naso.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Ma nn credi Alef2006 che fra lo scientismo istituzionale e il complottismo esista un mare di opinioni tutte rispettabilissime?
    IN MEDIUM EST BONUM … dicevano i Latini…!

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Stavo esternando questo pensiero a una Sorella: sarei tanto felice se almeno una volta riuscissimo a fare una rimpatriata sulla Sibilla o al nostro Ninfeo dove andavamo a portare il nostro affetto.
    Purtroppo siamo in pandemia, ma forse potremmo sperare in una volta nei luoghi che non sono vecchi ricordi, ma sono le nostre radici?
    Fra un po’ ci sarà l’Agape alla quale non sarò presente con la parte fisica, però ci sono lo stesso con tutta me stessa, l’Amore per la Delegazione Generale, i Maestri e per tutti voi.
    Un saluto fraterno.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Mi sarebbe piaciuto vedere il pavimento del duomo di Siena, anche perchè qui da noi essendo crollata la chiesa di Santa Maria in Pantano, dove siamo andati tante volte con il +++++ Maestro, le Sibille raffigurate non sono visitabili.
    Sono d’accordo Diogenonn che questa stratificazione non sia certo a caso, perchè si ripete in tante altre chiese, ed è bello e particolare il connubio dalla dea della Saggezza a Maria, dedicato alla Divinità Femminile. Grazie della notizia e chi può andare a visitarla se la goda anche per me.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Condivido sia i versi che le vostre riflessioni: è proprio vero che uno costruisce la strada man mano che cresce e comprende, come anche il vero Amore non chiede mai nulla in cambio.Un abbraccio fraterno.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Tornando indietro sulla musica, sugli eventi sonori, in questo momento mi viene di pensare al collegamento terapeutico che c’è tra determinate note musicali che corrispondono a determinati numeri, che risuonano dentro di noi. Siccome tutto, compresi noi, è in sezione aurea e cioè in numeri, come una grande cassa di risonanza le nostre preghiere (anche i mantra per esempio che ho nominato un’altra volta), risuonano dentro di noi toccando dei numeri particolari che corrispondono a delle note particolari. In fondo, noi nella Catena siamo Numeri… Un saluto a Tutti e al +++++ Maestro.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Tanto di rispetto all’artista e, all’uomo, buon proseguimento di cammino… Ma i testi delle sue canzoni risentono di dottrine sufiche intrise di patriarcato e di… SDO… La Cura ne è un esempio emblematico… e mi pare ben altra cosa rispetto alla nostra Terapeutica Ermetica!

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911

    Anche io come te Tanaquilla ho delle vibrazioni particolari con una musica precisa, la musica celtica che quando l’ascolto devo ballare, come fosse un rito quasi mi viene spontaneo di toccare la terra, guardare la luna alzando le braccia, come una cosa collegata forse con i culti celtici. Altra esperienza particolare l’ho avuta quando ero in Marocco: ogni volta che ascoltavo una musica mantra, il muezzin, io mi bloccavo come magnetizzata. Chiesi alla guida con me come mai una tale reazione non essendo musulmana, e lui mi rispose che questo succede soltanto a coloro che sono illuminati, ma magari fossi stata davvero illuminata!
    Altra musica che mi tocca moltissimo sono i canti gregoriani che mi fanno proprio vibrare dentro, probabilmente perché fanno risonare all’interno delle vibrazioni. I canti celtici invece sono proprio come miei, li sento miei. Ecco forse me li porto dietro da una vita precedente.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 911
    in risposta a: Biblioteca on-line #30636

    Aggiungo su Iside, che va raccattando i pezzi del suo compagno, che guarda caso il pezzo che non ritrova è proprio la parte maschile per cui genera per partenogenesi, proprio come la Madonna. Penso all’Iside del museo di Napoli che sta col Bambino esattamente come la Madonna col Gesù bambino in braccio. Sono uguali!

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 742 totali)

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy