CALENDARIO LUNI-SOLARE (annuale)

Home/Il Forum della Schola/Calendario luni-solare/CALENDARIO LUNI-SOLARE (annuale)

Home Page Forum Il Forum della Schola Calendario luni-solare CALENDARIO LUNI-SOLARE (annuale)

Stai vedendo 3 articoli - dal 16 a 18 (di 18 totali)
  • Autore
    Articoli
  • catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 120

    Grazie alla Direzione e complimenti al neonato sito web (ma sarebbe meglio dire rigenerato?!?), con una grafica e una funzionalità più attuali e con tante novità importanti. Questa Luna di Solleone è segnata dunque dall’attualizzazione dell’ultramillenaria tradizione nostra che si spera innamori sempre più le donne e gli uomini di buona volontà per un mondo migliore e un futuro di solo BENE. Ehuahi!!!

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 120

    Carissimi Fratelli e Sorelle e navigatori in seno alla Schola,
    non riuscendo a postare nell’ultimo thread creato dal Maestro L.J.Aniel inserisco qui altre notizie scientifiche sulle imminenti eclissi:

    La più lunga eclissi lunare del XXI secolo arriverà il 27 luglio con una durata totale di un’ora e 43 minuti su Africa, Medio Oriente e Asia centrale. Secondo Earthsky.org passeranno quasi 4 ore dal momento in cui l’ombra della Terra oscurerà il bordo anteriore della Luna fino al momento in cui splenderà la Luna piena.
    Per fare un confronto, la prossima eclissi lunare visibile dal Nord America, il 21 gennaio 2019, durerà soltanto un’ora e 2 minuti. Secondo la NASA, l’eclissi solare che ha interessato 14 stati degli Stati Uniti nell’agosto 2017 è durata in totale non più di 2 minuti e 40 secondi. Quindi, qual è la ragione di queste enormi disparità tra le eclissi?

    Kaisa Young, un astronomo della Nicholls State University in Louisiana ha fatto notare che le eclissi solari – quando la Luna blocca la luce del Sole per raggiungere la Terra – sono sempre molto più corte di quelle lunari quando il nostro pianeta si muove tra il Sole e la Luna, e ciò a causa delle differenze nelle ombre coinvolte. “Se ci pensi da una prospettiva esterna – dice Young – un’eclissi solare è una piccola Luna che getta una piccola ombra su un grande pianeta. Un’eclissi lunare è un grande pianeta che getta una grande ombra su una piccola luna. Quando la Luna blocca la luce del Sole che colpisce la Terra, come accade durante un’eclissi solare, l’ “umbra”, cioè l’area dell’ombra completa dove il Sole è completamente bloccato, è larga poche decine di miglia. Ma l’umbra della Terra è grande, e la Luna può impiegare molto tempo per attraversarla, specie se si muove attraverso il centro dell’ombra piuttosto che costeggiando i bordi.
    Ma ci sono differenze significative tra le varie eclissi solari e le varie eclissi lunari, e tutto questo ha a che fare anche con i diversi modelli e cicli che governano il loro comportamento.
    La Terra, la Luna e il Sole non sono perfettamente allineati, ha spiegato Young. L’orbita della Luna ha un’inclinazione di 5 gradi e attraversa lo stesso piano della Terra e del Sole solo due volte in ciascuna delle sue orbite di 27 giorni. Questo è lo schema base che governa ogni eclissi.
    Circa due volte ogni 11 mesi, tali traversate sono sincronizzate in modo tale che la Terra, la Luna e il Sole finiscano tutti in linea l’uno con l’altro. Ciascuno di questi allineamenti avviene una volta con la Terra tra la Luna e il Sole (eclissi lunare) e una volta con la Luna tra la Terra e il Sole (eclissi solare).
    Ecco perché le eclissi solari e lunari tendono a venire in coppia a circa due settimane di distanza l’una dall’altra, e perché in un anno normale ci sono quattro eclissi totali.
    Ma non tutti gli allineamenti sono uguali, perché quel ciclo di 11 mesi non è totalmente regolare e stabile. A volte, l’allineamento è imperfetto e l’ombra attraversa appena una parte della Terra o della Luna. Questo è quello che è successo il 13 luglio, quando il gemello eclissi- solare- parziale della prossima eclissi-lunare si è affacciato oltre il bordo meridionale dell’Australia e vicino alle acque antartiche.
    Altre volte, l’allineamento è quasi esatto e la Luna attraversa il centro dell’ombra della Terra, o l’ombra della Luna passa vicino all’equatore terrestre. Queste eclissi durano molto più a lungo.
    L’ultimo fattore che influisce sulla durata di un’eclissi è il periodo dell’anno. A luglio, la Terra raggiunge il punto più lontano della sua orbita dal Sole, e sembra più piccola nel cielo rispetto ad altri periodi dell’anno. Ciò significa che sia la Terra che la Luna proiettano ombre più grandi, che impiegano più tempo a svanire. La Terra raggiunge il punto più vicino al Sole a gennaio, quindi la stella di casa nostra sembra particolarmente grande nel cielo in quel momento e le ombre delle eclissi sono più piccole.
    Ecco perché le eclissi più lunghe tendono ad accadere quando è estate nell’emisfero settentrionale e le eclissi più brevi si verificano quando è inverno nell’emisfero settentrionale.
    Questa imminente eclissi del 27 luglio, con la Luna che attraversa il centro dell’ombra della Terra, sarà appunto molto lunga” ha concluso Young.

    Originariamente pubblicato su Live Science (fonte NASA)

    https://www.livescience.com/63101-why-longest-lunar-eclipse.html
    https://img.purch.com/h/1400/aHR0cDovL3d3dy5saXZlc2NpZW5jZS5jb20vaW1hZ2VzL2kvMDAwLzA5OC8wNTgvb3JpZ2luYWwvc3VwZXJtb29uLWVjbGlwc2UuanBn
    https://img.purch.com/h/1400/aHR0cDovL3d3dy5saXZlc2NpZW5jZS5jb20vaW1hZ2VzL2kvMDAwLzEwMC83Njcvb3JpZ2luYWwvZ2lwaHkuZ2lmPzE1MzE5NDkxMzg=
    https://img.purch.com/h/1400/aHR0cDovL3d3dy5saXZlc2NpZW5jZS5jb20vaW1hZ2VzL2kvMDAwLzEwMC83NzAvb3JpZ2luYWwvZ2lwaHkxLmdpZj8xNTMxOTQ5MzA4

    ondina
    Partecipante
    Post totali: 34

    Grazie Catulla per le informazioni !!!
    A presto

Stai vedendo 3 articoli - dal 16 a 18 (di 18 totali)
Rispondi a: CALENDARIO LUNI-SOLARE (annuale)
Le tue informazioni:




Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy