Libere testimonianze

Home/Il Forum della Schola/Libere testimonianze
Stai visualizzando 15 post - dal 46 a 60 (di 70 totali)
  • Autore
    Post
  • tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 668

    Anche io cara Catulla sono un po’ sorpresa da quanto scrivi. E’ vero che le moderne tecnologie risolvono molti problemi causati delle distanze, ma IL CONTATTO DIRETTO CON UN MAESTRO, E IN PARTICOLARE COL MAESTRO INIZIATORE CHE E’ SOLO IL DELEGATO GENERALE, NON è ASSOLUTAMENTE SOSTITUIBILE DALLE TECNOLOGIE. Si sa che ogni neofita deve stare nell’AURA del Maestro per poter procedere, e che si giova al 100 per cento della presenza e del contatto col Maestro. Si sa che la novella vita evolutiva di ognuno di noi procede grazie all’influenza del Maestro che ci sottrae alla corrente profana e ci avvicina a quella del CENTRO. Senza questo CONTATTO sarebbe impossibile a ognuno di noi procedere e di questo dò piena testimonianza. Voglio dire che non avrei capito, non sarei entrata in contatto con me stessa, non avrei superato le difficoltà della vita, non mi sarei innamorata della MIRIAM, tutto ciò ovviamente nei limiti della mia esperienza, senza di LEI. E concordo pienamente con Mandragola, Diogenonn e m-rosa.
    Aggiungo che benché noi abbiamo assoluto bisogno del contatto diretto e personale col Maestro, nessuno di noi è invece in grado di capire cosa sia un Maestro, e ancor di più quale sia il suo percorso. Sarebbe come dire che n bimbo delle elementari, o in qualche caso dell’asilo infantile, voglia giudicare un laureato plurimo. Questo mi pare un concetto ovvio, data la natura gerarchica della nostra Schola, ma bene ribadirlo. Il giudizio su un Maestro? ma torniamo in noi e non diciamo spropositi!!!

    mercuriale2011
    Partecipante
    Post totali: 152

    Concordo anch’io che senza la guida del Maestro Iniziatore non sarebbe possibile percorrere il cammino!
    Un caro abbraccio a tutti/e e buona giornata

    Dafne
    Partecipante
    Post totali: 33

    Io non mi riferivo tanto ai Maestri in generale, ma al MAESTRO cioè LEI, il Delegato Generale.
    Quando ho utilizzato il termine “abusare” era proprio in riferimento al fatto che so quanto è oberata e allora per una forma anche di rispetto, specialmente a persone come Lei che tutta la sua vita ha dedicato totalmente a questo. E io ho rispetto profondo, tanto rispetto e amore perchè se lo merita… allora, siccome comprendo quante cose fa per affetto a volte mi astengo a chiamarla. A volte la chiamo solo per sapere come sta. Io la conosco da sempre, tanti anni fa ci siamo incrociate. Avevo letto i libri sulla Sibilla e la chiamai. Lei stava a Montemonaco e lì ci incontrammo. Questo molto prima che io entrassi nella Miriam. E ho continuato a incontrarla. Lei non mi ha mai, mai forzato a entrare nella Miriam, sono sincera. Io ho deciso di far parte perchè poi ho sentito che era la strada mia. Nulla avviene a caso!
    Per quanto riguarda quello che dice Diogenonn “il Delegato stesso lamenta, come qualche volta mi è capitato di sentire, che diversi iscritti degli ultimi anni nn hanno mai chiesto di parlare con Lei “ dico solo come è possibile? Non è possibile! Io non lo concepisco. Come posso spiegarmi: tu hai sete e vuoi bere, non puoi non bere se hai sete e per me è impossibile non cercare il dialogo col nostro Maestro, il Delegato Generale che è la FONTE, è la Sorgente, è la fonte della Vita della conoscenza, chiamiamola come vogliamo. Una Sua parola a volte ti può aprire una porta che può essere un intero universo. Poi sta a te girarla nella porta, ma in tutti i casi la chiave te la dà.
    Personalmente la ringrazio profondamente per la Sua Opera e per la sua dedizione a cercare di farci elevare e capire cose che non avremmo mai compreso.

    m_rosa
    Partecipante
    Post totali: 450

    Non sono affatto d’accordo sul fatto che la tecnologia possa sostituire il rapporto diretto con un Maestro, anche se in questo periodo siamo, più o meno, costretti a fare di necessità virtù! ma su questo argomento ha già parlato tanaquilla. Ciò che vorrei sottolineare è che il ricordare la disponibilità del Delegato, così come ha fatto Diogenon, cara Mandragola, è utile per tutti, qualunque sia il nostro livello evolutivo, perché siamo numeri e, qualunque sia la nostra posizione nell’Organigramma della Miriam, tutti guardiamo verso il Centro dal quale riceviamo il nutrimento, la benzina, per andare avanti e, come dice dafne, come è possibile, se si è assetati, non cercare la fonte dove abbeverarsi?
    Questo per dire che l’esortazione di Diogenon a rivolgersi direttamente al Centro erogatore dell’energia spirituale è valida per tutti i Fratelli e Sorelle a qualunque grado evolutivo si trovino perché è da lì che ci arriva la forza di Bene che ci permettere di progredire nell’evoluzione

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 218

    Cari Fratelli e Sorelle, non ho la visione di cosa sia 6n Maestro ma l’esperienza di cosa le Sue Parole e il suo amore spassionato fanno ( e hanno fatto) a me.
    E difatti il contatto, QUEL contatto, è insostiruibile.
    Le moderne tecnologie ci rwndono più fortunati rispetto a decenni fa in cui non c’erano videochiamate né possibilità di riunioni anche a distanza che oggi allargano il ventaglio di opportunità di ‘incobtrare’ il Maestro.
    Termino la mia precisazione: mangio adagio e altrettanto adagio ripasso e rimedito le parole che giungono dal Centro ma vi ringrazio per aver sollecitato con i vostri post a chiarire quanto evidentemente poteva essere equivicato.
    Un abbraccio a Tutti e buonanotte.
    Presto potremo essere insieme e non vedo l’ora di respirare con voi il profumo della Rosa più bella che c’è.

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 668

    Credo che si faccia confusione e sia errato parlare, come si sta facendo sul Forum, genericamente di Maestri.
    In base alla Gerarchia Naturale della nostra Schola l’unico ad essere integrato nel CENTRO è il DELEGATO GENERALE. I Maestri si fanno tramiti, e sono i tramiti più idonei, delle disposizioni e di quanto proviene dalla Delegazione. Quindi se ci vogliamo riferire al Maestro Iniziatore, come già detto, o al Maestro dal quale provengono gli input per la Schola e per ciascuno di noi, e al quale riferire la Parola che crea, stiamo indicando il Delegato Generale della Schola e nessun altro.

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 519

    Condivido pianamente i post di Tanaquilla, Mercuriale, M_rosa e Diogenonn. Mi piacciono gli esempi concreti di Dafne, dai quali traspare l’esperienza personale e non elucubrazioni teoriche strane che non trovano corrispondenza sul piano della realtà.
    Come diceva la mia prozia contadina “la pratica vale più della grammatica” e x me/noi che ermeticamente la teoria dovremmo cavarla dalla pratica come non essere d’accordo con lei? Purtroppo quel misticismo cui ci richiamava l’ADMIN KREMMERZ è sempre in agguato.
    Non se ne esce e lo dico x me x la prima!
    Per esempio, scendendo nel buon senso pratico: quanti di noi hanno l’esigenza di aprire il proprio cuore?
    Ma, se ho la possibilità di farlo direttamente col CUORE cioè col CENTRO dell’ORGANISMO iniziatico, la D+G+, che senso ha aprire il cuore alle “aorte” o alle altre parti più lontane quando lo posso fare in modo diretto all’organo preposto? Da cuore a CUORE?
    Soprattutto oggi che c’è questa possibilità, diversamente da quando ero novizia io che intanto come facevi ad aprirti tu donna
    a un Maestro uomo?

    X Catulla: non penso che le moderne tecnologie siano ermeticamente parlando una questione di fortuna, ma semplici strumenti neutri come tanti altri. La differenza la dovrebbe fare l’uso più o meno intelligente che se ne fa.
    Dobbiamo ripeterci che l’esempio lampante ce l’abbiamo qui che utilizziamo un canale tecnologico con modalità diverse da quelle profane??
    Differentemente da te, cara Catulla, oltre che con umani e animali il mio cuore convibra anche con i vegetali, in particolare la ROSA.

    ippogrifo11
    Partecipante
    Post totali: 161

    Parole chiare e chiarificatrici, cara Tanaquilla, e come tali non possono che essere condivisibili senza riserva alcuna. D’altra parte, l’organigramma della Schola non lascia spazio a fraintendimenti: il Capitolo Operante, il Centro dei cerchi concentrici, si manifesta con la Delegazione Generale, che ne è espressione diretta; i cerchi che seguono, a partire dal Circolo dei Maestri, sono di interconnessione funzionale per svolgere, come tu giustamente dici, il compito di tramiti; funzione, questa, che andrebbe attuata da ciascun Numero di ogni ordine e grado nella maniera più impersonale possibile. Non entro nel merito di quanto possa essere più o meno difficile e più o meno faticoso, considerata la natura fondamentalmente egoica dell’essere umano, acquisire tale condizione, ma mi rendo conto, per quanto ho personalmente esperito e per quanto ancora sto toccando con mano, che è assolutamente necessaria, altrimenti si finisce per generare impedimenti e occlusioni, a danno di noi stessi e in primis delle Sorelle e dei Fratelli che entrano in nostro contatto. Eventualità, quest’ultima, da scongiurare con tutte le nostre forze, se vogliamo mantenerci fedeli al Patto.
    Un caro saluto a tutti.

    Diogenonn–
    Partecipante
    Post totali: 71

    È verissimo e sono nel thread giusto x parteciparvi il ricordo di quanto traspariva, sull’agognata manifestazione del Capitolo Operante, dagli atti e fatti compiuti dal M+ Harahel sin dal lontano 1978 quando mi ha iscritto alla Schola.
    Diceva: io vi iscrivo, vi do gli strumenti rituali ortodossi ma x l’eventuale conferma del vostro ascenso dovete attendere “Chi di dovere”.
    Lo sguardo scintillante e magnetico, gli occhi colore del mare… il Maestro Terapeuta spesosi senza sosta a lenire il dolore dei sofferenti con cui entrava in contatto aveva ben chiaro il limite oltre il quale il Suo Mandato nn gli consentiva di andare.
    E “Chi di dovere”, come era stato nelle Sue previsioni, (meglio sarebbe dire nelle Sue incrollabili certezze) si è manifestato dopo la Sua morte a colei alla quale aveva affidato la Fratellanza e che sin d’allora ci partecipò l’avvenuto “Contatto” con le Superiori Gerarchie.
    … tra le ultime parole che ebbi l’onore di ascoltare a casa Sua un mese prima di andarsene ci furono: stringetevi ad Anny (l’attuale Del+ Gen+), come la chiamava, la MIRIAM è con Lei.
    Si cara Dafne… sin d’allora si era manifestata la SORGENTE con tutto il dinamismo straripante di Opere, all’insegna della Verità, Bene e Salute che ne sono fin qui conseguite e che, mi auguro con tutto il mio cuore, proseguiranno ancora x moltissimi anni.
    un abbraccio a tutte/i

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 519

    Caro Diogenonn mi hai fatto venire i brividi…ciò che hai ricordato del Maestro Harahel, impresso nelle cellule e nelle molecole, è stato determinante alla Sua dipartita nel 1985:
    x non titubare nel seguire le disposizioni ricevute
    x mantenerci saldi e coesi intorno alla Sor+ 310 (Maestro Iniziatore in pectore che ringrazio e non finirò mai di ringraziare)
    x essere di conseguenza qui oggi.

    kridom
    Partecipante
    Post totali: 168

    E’ molto bello leggervi ed è bello che queste testimonianze non si perdano.
    Ringrazio le Sorelle e i Fratelli che con i loro post mi hanno fatto da specchio e mi hanno aiutato a mettere a fuoco quello che era un mio blocco.
    Buona domenica, vi abbraccio

    seppiolina74
    Partecipante
    Post totali: 211

    Mi associo a Kridom nel testimoniare che gli ultimi post scambiati tra i fratelli e le sorelle, mi hanno colpito molto, in meglio. Mi hanno fatto riflettere moltissimo su me stessa e sulla mia condizione di iscritta alla Fratellanza di Miriam: potrei dire, per usare un’immagine, che mi hanno dato un grosso ceffone…ma siccome siamo su una via di Bene e di Salute, dirò che mi è arrivata una ” vigorosa carezza”! È incredibile come, a volte, non riusciamo a mettere assieme, collegandoli, elementi che già abbiamo sotto gli occhi! In questi giorni mi è tornata sovente alla mente, l’immagine del parto…e di come le ritmiche,cicliche doglie, non ci sarebbero se il bambino non fosse pronto a nascere. Quando arriva il momento, la Madre lo sente e lo aiuta a realizzare la sua impresa. Però, come mi disse l’ostetrica quando da lì a pochi giorni aspettavo che nascesse mia figlia:”signora, chi può dirlo quando avverrà? Prima o poi si deciderà..!Possiamo solo aspettare che sia pronta”.
    Un caro saluto a tutti!

    m_rosa
    Partecipante
    Post totali: 450

    Sono d’accordo con kridom, anche a questo serve il nostro forum, a farci da specchio, ad aiutarci a mettere in luce aspetti di noi che da soli abbiamo difficoltà a focalizzare, però, aggiungerei che nell’ iter del metodo ermetico, questo è solo il primo passo che,come sappiamo, perché porti dei risultati, deve essere seguito dall’ oggettivazione. Noi abbiamo la fortuna di avere la possibilità di ricevere conferme o indicazioni o resettamenti addirittura dal Del. Gen. La quale, sempre maieuticamente, ci aiuta a tirare fuori quanto di buono o di distorto si nasconde in noi stessi

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 519

    Mi associo pienamente a m_rosa e non posso che fraternamente essere contenta x il tuo “sblocco”, caro Kridom.
    Lo Spirito di Fratellanza che ci è stato testimoniato con l’esempio dal +++++ Maestro circola in questo SITO ed è il BENE.
    Cara Seppiolina concordo: ben vengano i “grossi ceffoni” o “le vigorose carezze” come li chiami tu se servono a riprendere contatto con la realtà, che è la stessa cosa del “togliersi il prosciutto dagli occhi” su cui proprio oggi ero stata indotta a riflettere…

    Buon Novilunio! 🌑🖐

    abbat
    Partecipante
    Post totali: 9

    Vorrei condividere una cosa con voi. Sono una Sorella Anziana e mi sono messa a fare i moduli( che prima non avevo fatto).
    Sono molto chiari, lineari, nitidi…arrivando al punto. C’è anche la possibilità , di rileggerli e approfondire.
    E’ proprio un arricchimento .
    Vi mando un abbraccio alle Sorelle e ai Fratelli, ai Maestri e alla Del+ Gen+

Stai visualizzando 15 post - dal 46 a 60 (di 70 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy