Libere testimonianze

Home/Il Forum della Schola/Libere testimonianze
Stai visualizzando 3 post - dal 16 a 18 (di 18 totali)
  • Autore
    Post
  • wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 282

    Porto la testimonianza di un aiuto terapeutico ricevuto da una persona che non conosce la Miriam, ma nel momento del bisogno si è rivolto senza alcun tentennamento, ottenendo sollievo e beneficio e la definitiva risoluzione di una situazione molto delicata. In breve, caduto in grave stato di prostrazione e depressione per essere stato accusato ingiustamente di un reato penale, da cui era completamente estraneo, ha deciso di rivolgersi alla Miriam: nel giro di qualche giorno, la situazione che sembrava precipitasse, si è ribaltata completamente e laddove la prima difesa interpellata,era risultata del tutto insufficiente e inadeguata,repentinamente la nuova difesa è riuscita a dimostrare in breve, l’estraneità dei fatti e la completa innocenza della persona, la quale ne è uscita completamente integra ai sensi della legge. La sua condizione psico/fisica è migliorata poi velocemente, accompagnata da un sentimento di gratitudine profonda,ristabilendo in breve tempo, il suo stato di salute. (P.S.Un particolare curioso: una settimana prima degli accadimenti,il sogno di un’onda altissima che si stagliava all’orizzonte e si avvicinava minacciosa; a protezione, solo una porta alta e bianca, che avrebbe dovuto fermarla, ma, secondo la logica comune, con esito del tutto improbabile…senonché all’infrangersi dell’onda, la Porta Bianca , inaspettatamente ha tenuto’ ermeticamente’, senza provocare la benché minima incrinatura!) Un caro saluto a tutti

    seppiolina74
    Partecipante
    Post totali: 181

    È proprio vero cara Wiwa che l’aiuto della Miriam si manifesta inesorabile, laddove ci attiviamo per giusta causa e questo in ogni campo della vita! Nello specifico, ho osservato, nel tuo caso ma anche in altre situazioni analoghe,che l’intervento terapeutico nelle questioni di ingiustizie legali, si manifesta fulmineo e implacabile …come un uragano spazza via l’abuso, i cavilli, che spesso sono tranelli veri e propri,le lungaggini burocratiche, le calunnie…Nessuno passa indenne da esperienze legali ingiuste, ma ci sono persone che particolarmente soffrono e si ammalano, spesso anche in tempi brevissimi. La giustizia umana è una macchina, un automa, che quando si mette in moto, non sempre porta dove deve. La Giustizia di Miriam, però, è una Legge che tutto comprende e prevede, anche le ingiustizie e le storture: sarà per questo che riesce a prevenire le conseguenze più disastrose. Buon lunedì a tutti!

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 630

    Direi che l’intervento terapeutico ha coadiuvato la persona in questione “caduta in grave stato di prostrazione e depressione…”. Quindi lo ha supportato nella suo stato di salute psico-fisica divenuto precario e in difficoltà. Perché la nostra finalità è terapeutica. Il resto è venuto da sé perché si è sempre detto che l’aiuto della Miriam è a 360°.

Stai visualizzando 3 post - dal 16 a 18 (di 18 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy