Il Nunzio della Primavera

Home Page Forum Il Forum della Schola Equinozi di Primavera Il Nunzio della Primavera

Stai vedendo 8 articoli - dal 76 a 83 (di 83 totali)
  • Autore
    Articoli
  • admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 826

    Sicuramente la consapevolezza del valore rituale dell’Agape è importantissima ed ognuno potrà averla per il suo grado di sviluppo . L’importante è che ognuno faccia del suo meglio per arrivarci preparato , che si raccolga l’invito , che si accolga la guida illuminata e si tenga viva la tendenza verso il Centro !
    Original author: GELSOMINO

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 826

    A proposito del bene, Filosobek riporta le parole del Kremmerz: “magnetismo d’amore nel cui irraggiamento il male, il dolore, la pena scompaiono, si annullano, si affogano, si disperdono”.
    Sannitica 2011, ricordando l’Agape del 2007 riporta, sul bene,:“Principio coesivo e solidale, Causa Prima dell’attivazione di ogni interazione, cooperazione, donazione e integrazione di forma e sostanza nell’universo visibile e invisibile, è presente in ogni cellula e in ogni molecola del nostro essere…”
    Se fosse il Magnetismo a conferire le forme, essere “centro” di un magnetismo d’Amore vorrebbe forse dire che ogni manifestazione dell’esistente dovrebbe rientrare in una espressione energetica corretta, quindi con la conseguente scomparsa della malattia e della sofferenza.
    Original author: holvi49

    mirella
    Partecipante
    Post totali: 4

    Bene è sicuramente una bella notizia di oggi: negli Stati Uniti, una equipe medica, guidata da un italiano, ha ricostruito in laboratorio la trachea di una bimba di due anni che ne era nata sprovvista utilizzando cellule staminali estratte dal midollo osseo della piccolina. L’operazione è perfettamente riuscita e per la bimba si prospetta una vita normale.

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 826

    Negli ultimi cinquant’anni la ricerca sulle cellule staminali ha cambiato completamente la prospettiva medica introducendo l’idea della ‘rigenerazione’. Il mutamento di quadro concettuale ha consentito l’inanellarsi di scoperte crescenti, nonostante i frequenti ostacoli spesso originati da interessi economici. A tale proposito, ho trovato molto azzeccata l’affermazione di uno studioso del campo che, rifacendosi a Schopenhauer ha sostenuto che“ogni verità passa attraverso tre fasi. Dapprima, essa viene ridicolizzata. Poi subisce una forte opposizione. Infine, viene considerata come se fosse sempre stata evidente.”
    Ne “Gli elementi di magia naturale e divina” pubblicati da Kremmerz nell’ambito de “Il mondo secreto” circa centodieci anni fa, così si esprimeva il Maestro: “A grado che le investigazioni dei dotti progrediscono nella determinazione delle facoltà latenti della materia umana, s’imbattono in proprietà nuove e insospettate del nostro organismo, e, per essere più proprio, non si scoprono le sole meraviglie inaudite del corpo dell’uomo, ma si intravedono radicali mutamenti nelle definizioni stesse della nostra fisica e della nostra chimica, di cui gli studiosi del secolo prossimo rideranno come di cose molto imperfette”.
    Giuliano Kremmerz, spesso in contrasto con la corrente comune e lo spirito del secolo, invitava a sperimentare e darsi ragione con la pratica anche di quanto pareva impossibile. E anche oggi c’è da sperare che le investigazioni umane progrediscano con la medesima determinazione, conservando sempre atteggiamento scientifico e amore per l’umanità proprii del ‘vero’ terapeuta ma, anche, ritornando sempre più al concetto di unità della materia senza il quale la stessa vita umana perde di significato e, come un naufrago con la sua ciambella, riposa fluttuando aggrappata ai dogmi della religione.
    Original author: catulla

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 826

    Che il Kremmerz abbia anticipato molte recenti acquisizioni della scienza ufficale , a mio avviso, è la riprova che esiste realmente una Tradizione Iniziatica , di cui Lui era un anello nodale, detentrice di un sapere assoluto, a cui l’umanità arriva gradualmente, in virtù di una Legge fisica che non consente la comprensione di certe cose, se non a chi ha compiuto un percorso di purificazione.Per cui se non si arriva ad avere quel ” mutamento del quadro concettuale ” , di cui parla Catulla,non si riesce neanche a pensare e a guardare nella giusta direzione.
    Original author: GELSOMINO

    mara329
    Partecipante
    Post totali: 61

    Riporto dal Sole 24 ore di ieri (22 maggio 2013) la seguente notizia: “Il sì di oggi al Senato al decreto legge Balduzzi che contiene le nuove norme in materia di cure con le cellule staminali cerca di coniugare la necessità di far proseguire i trattamenti a coloro che li hanno iniziati e, allo stesso tempo, far partire «una sperimentazione, in tempi certi e finanziata, che darà la possibilità di verificare se il trattamento sia davvero efficace». Come era stato chiesto a gran voce anche dalla comunità scientifica internazionale che aveva sottolineato che «le staminali non sono tutte uguali, e non servono purtroppo per tutte le malattie». Stamina potrà dunque continuare i trattamenti, a patto però che rispetti l’iter, i criteri e le modalità stabiliti dal decreto, che saranno di fatto in mano ad Aifa e Istituto superiore di sanità”. Dunque è legale in Italia la terapia con le staminali con le regole previste per i farmaci e non per i trapianti, e con la «gratuità della fornitura dei medicinali da parte del produttore o dell’impresa farmaceutica che ha proposto la sperimentazione». (si tratta di terapie avanzate a base di cellule staminali mesenchimali). Mi pare un inizio, ma ciò che è controverso è che si parli del metodo Stamina, cioè dell’impiego delle staminali preparate secondo il metodo di una onlus cui, pare, sono stati negati i brevetti per il sistema di cura. I giornali parlano di un nuovo caso Di Bella e la comunità scientifica insorge. Speriamo che la ricerca medica vada avanti e non sia il caso di…una iniziativa commerciale!

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 826

    Ho destinato il 5 per mille delle mie tasse a questa ricerca. Ciò premesso è da sottolineare come quella che era una ricerca (e un’applicazione) terapeutica praticata dagli ospedali con ottimi risultati (vedasi i parecchi casi di miglioramento e/o guarigione a Brescia) sia passata sotto l’egida delle case farmaceutiche che ne vogliono brevettare la sperimentazione… con tutte le conseguenze del caso. Certo, si utilizzeranno i parametri che si utilizzano per qualunque farmaco, in termini di iter burocratico e via dicendo. E anche in termini di prezzi finali!!!
    Come a dire che una cura fornita da Madre Natura gratis diventerà ciò che diventa tutto nelle mani dei mercanti della salute. Quanto alle garanzie… Beh, non dimentico l’invasione di vaccini di qualche anno fa pagati dallo stato italiano (cioè da noi) in seguito a una campagna di terrorismo psicologico dei produttori farmaceutici internazionali. Vaccini poi finiti al macero perché di nuovo noi italiani (ma non solo) li abbiamo accuratamente evitati una volta sapute le conseguenze.
    La Medicina Ermetica, fortunatamente, è fuori da questi giochi di potere ed è accessibile gratuitamente a TUTTI. Ognuno può sperimentarla, giovarsene e testimoniarne i benefici. La Schola fondata da Kremmerz, nata povera di soldi e ricca di Amore, appare sempre più mirabile e, forse, l’unica speranza accessibile in egual misura agli umani di ogni livello sociale e collocazione finanziaria.
    Original author: segezia

    admin Kremmerz
    Amministratore del forum
    Post totali: 826

    È di nuovo in arrivo la Primavera, con i suoi profumi e il suo spirito di rinnovamento.
    La mattina, poco prima dell’alba, è ritornato il vociare chiassoso degli uccellini che durante l’inverno si erano rifugiati negli anfratti del tetto e sembravano aver perso la voglia di cantare.
    Sulla pianta davanti casa si intravede qualche timido germoglio, ancora esitante per il freddo improvviso che taglia le notti di marzo, ma è già lì, a pochi passi… madonna Primavera.
    Kons, che come il mitologico Esculapio può dare la salute e la può togliere,
    Kons che comanda al sangue e ai serpenti, e all’energia grande della Natura,
    Kons, che è il respiro della Terra…
    … apre le porte del suo tempio perché si ripropone la condizione che Lo propizia.
    Saremo tutti lì, noi, popolo di Miriam, con gli occhi verso la Luce (nera) e l’anelito, la speranza, la preghiera che anche in noi si faccia Luce e avvenga il contatto.
    A volte, qua e là, appare quella nebbiolina mistica … Dalle righe de “La Pietra Angolare”, appena pubblicata nel suo primo volume, emergono invece tutto il lavoro, l’operatività, l’applicazione tenace e quotidiana di Chi ha bussato continuamente e incessantemente alla porta della propria anima affinché fosse fatta la Luce: senza smettere mai nonostante gli inganni della vita e le tempeste della quotidianità.
    È una grande lezione.
    È il sacerdote che entra nel simulacro – quel nostro corpo di carne e ossa che si schiude sotto l’azione intelligente e incessante di chi vuole arrivare a conoscere Amore – Ci viene significato che quando si è fatto il vuoto di ogni pinzillacchera inutile il sacerdote parla con la voce del Dio…
    Così, a tutte noi Sorelle, e ai Fratelli, e a tutti i malati che chiedono e sperano e predispongono l’animo alla rinascita
    AUGURI
    che si compia il prodigio grande di una compagine sempre più unita e disposta a dar corpo all’Idea della Salute: fino nelle profondità dell’essere.
    Original author: catulla

Stai vedendo 8 articoli - dal 76 a 83 (di 83 totali)
Rispondi a: Il Nunzio della Primavera
Le tue informazioni:




Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy