Eventi e Segnalazioni

Stai vedendo 5 articoli - dal 151 a 155 (di 155 totali)
  • Autore
    Articoli
  • mara329
    Partecipante
    Post totali: 58

    Da una notizia del 14 febbraio 2019 riportata da numerosi quotidiani: Pompei, dopo la bellissima Leda ed il cigno affiora Narciso nello stesso atrio della dimora della Regio V, ove – dicono gli archeologi – le pitture alle pareti esprimono il tema della gioia di vivere e della bellezza.

    mandragola11
    Moderatore
    Post totali: 163

    Segnalo una notizia dal mondo dell’archeologia pubblicata su Le Scienze.it del 12 Febbraio che restituisce all’Europa e non al vicino oriente l’origine della civiltà megalitica intorno a circa 7.000 – 6.000 anni fa, con diverse ondate strutturali di cui l’ultima fra il 2.500 e il 1200 a.C. in Puglia:
    “La cultura dei megaliti europea sarebbe nata verso la metà del V millennio a.C. nella Francia nord occidentale per poi diffondersi sulle coste atlantiche del continente e del Mediterraneo lungo rotte marittime. Il risultato – ottenuto dalla ricercatrice all’Università di Göteborg, in Svezia, Bettina Schulz Paulssonin, e illustrato sui “Proceedings of the National Academy of Sciences” – smentisce entrambe le principali teorie finora in campo sulla storia dell’edificazione di queste strutture….”

    La storia è ancora oggi in continua revisione!

    • Questa risposta è stata modificata 3 mesi, 4 settimane fa da  mandragola11.
    • Questa risposta è stata modificata 3 mesi, 4 settimane fa da  mandragola11.
    kridom
    Partecipante
    Post totali: 23

    Da poco è stata pubblicata una biografia dell’Imperatore Giuliano, scritta dal professore di Storia Romana Arnaldo Marcone, edita da Salerno editrice.
    Riporto la descrizione dell’opera presente sul sito della casa editrice:
    “Avversario di Costantino, cercò di cancellare le po­litiche dello zio abolendo il Cristianesimo e tentan­do una riforma radicale dell’Impero. È al breve regno dell’imperatore Giuliano, al suo tentativo di restaurazione del paganesimo che si deve la caratterizzazione del IV secolo come un’età di conflitto religioso. In realtà è opportuno restituire a questa figura di sovrano tutto il suo spessore, a cominciare da una chiara volontà riformatrice di alcuni aspetti di criticità della realtà imperiale tardoantica come la fiscalità e l’autonomia cittadina.
    Giuliano avversò decisamente la figura dello zio, Costantino, ma non solo per la sua conversione al cristianesimo. Egli ne contestò infatti il modo in cui resse l’Impero nella sua globalità al punto da rendere ammissibile sostenere (Santo Mazzarino) che la storia del IV secolo può essere interpretata alla luce di queste due figure “epocali”. In realtà il progetto di governo di Giuliano era ambizioso e di ampio respiro. Esso giustifica la riscoperta dell’Apostata che ebbe luogo in età umanistica e illuministica e che ha esiti significa­tivi che giungono sino ai nostri giorni.”
    Buon inizio settimana a tutti/e

    m_rosa
    Moderatore
    Post totali: 159

    Caro kridom, qual è il tuo pensiero sulla descrizione che riporti? O meglio, cosa ti ha colpito? By by

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 136

    Vi segnalo una notizia battuta dall’ANSA che informa degli studi condotti in Egitto sulla Piramide di Giza da parte dei fisici della Itmo University a San Pietroburgo e del tedesco Laser Zentrum di Hannover.
    Secondo tali studi sarebbe emerso che la Piramide in questione sarebbe stata costruita con materiali appositamente scelti in modo da ottimizzare la conduzione elettrica generata al suo interno e la Piramide stessa riuscirebbe a concentrare l’energia elettromagnetica (onde radio) sia nelle camere interne che nella base rispondendo così ai molteplici interrogativi avanzati sulla sua funzione dato che, all’interno, non sono mai state trovate mummie.

    http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/energia/2018/08/01/grande-piramide-i-fisici-scoprono-il-segreto-della-sua-energia-_172052f1-4547-47cf-8faf-78b79ec92c47.html

Stai vedendo 5 articoli - dal 151 a 155 (di 155 totali)
Rispondi a: Eventi e Segnalazioni
Le tue informazioni:




Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy