Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …

Home/Il Forum della Schola/Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 110 totali)
  • Autore
    Post
  • mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 452

    E’ vero Diogenonn è molto bella e carica di ricordi condivisi… da tempo ce l’ho nella chiavetta e me l’ascolto quando vado al lavoro distante da casa, così vi sento più vicini. Sì, Tanaquilla, mi sembra di ricordare. Forse “Demetra” me lo hai anche prestato.

    catulla2008
    Partecipante
    Post totali: 206

    Di tante canzoni, quella che forse più mi rievoca la Miriam e la nostra Fratellanza è proprio questa. Tempi belli, tempi pieni di speranza, tempi in cui la Luce sembrava in espansione.
    E data la giornata – molto particolare – di oggi 11 aprile, è proprio questo l’Auspicio che ripesco dalla memoria sull’onda delle emozioni: che la Luce si espanda, e che come un respiro che arriva a riempire i polmoni di aria nuova, possa centuplicare il passo e l’impulso di ciascuno di noi verso il Centro e verso la Salute dell’anima.

    mercuriale2011
    Partecipante
    Post totali: 141

    Bellissimo il brano su Demetra mi sono ricordata anch’io quando lo leggemmo insieme al centro Elissa.
    Che la Luce trionfi in ognuno di noi facendo germogliare i semi donati nelle nostre anime!

    Miriana33
    Partecipante
    Post totali: 4

    Voglio condividere con tutti voi questo meraviglioso spazio,dedicato alle emozioni che si possono provare con la musica
    o i testi di canzoni. La canzone che propongo e che è stata recentemente riproposta dai Negramaro,è Meraviglioso cantata in passato da Domenico Modugno. Questa canzone è un piccolo inno alla vita perché anche nei momenti più brutti,e questo per l’umanità è uno di quelli,se consideriamo tutto quello che ci circonda ,ritroviamo la forza di andare avanti. Questa forza noi la troviamo anche nella Miriam, la forza d’amore che ci tiene uniti per la nostra salute fisica e mentale e di chi si rivolge a noi. Un abbraccio.

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 452

    Non ricordavo che “Meraviglioso” fosse così bella e positiva, Miriana33! grazie x avercela donata. Praticamente cara m_rosa la play list sta già nascendo!
    Posterei una ninna nanna che x me ha un profondo significato legato a un evento in cui l’intervento del Maestro M.A.Iah-Hel è stato miracoloso x per me e non solo…❤️ e ancora ringrazio…🖐

    Mercurius3
    Partecipante
    Post totali: 158

    Buongiorno. Una volta avemmo come compito quello di tenere pulito il Ninfeo, quel luogo che ci vide con tante emozioni condividere il nostro percorso. Negli anni successivi, non ho mai smesso di andare a Montemonaco perchè, pur sapendo che Voi siete ovunque, quei luoghi mi riportavano alla meraviglia di tutto quanto si scopriva la Natura in Unum. Ogni volta che arrivavo vicino al ruscello, alle acque limpide, al profumo del verde, al ponticello, si risvegliavano tutti i sensi delle voci, dei volti, degli esperimenti e del Bene e Salute che circolavano. Ed era spontaneo chinarsi quasi chiedendo perdono al luogo, per la profanazione delle cartacce e resti di cibarie. Non ci sono andata da tre anni e mi chiedevo se io mancassi anche a lui, tanto la simbiosi è emozionante e il senso ermetico attivo. Ma so che presto ci ritroveremo e qualsiasi sia il Ninfeo, il cammino che stiamo tenedo nel Sito , è e sarà comunque…acqua pura.
    PS. Non mi mettete adesso Acqua pura, acqua chiara di Battisti
    Vi abbraccio fortissimo

    m_rosa
    Partecipante
    Post totali: 399

    Ecco un’altra canzone che mi ha sempre fatto pensare al cammino evolutivo, in particolare all’Amore scevro da ogni sovrastruttura, Pura Forza Vitale.

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 610

    Una emozione me la hanno data alcune parole in un post di Angelo del 12 Aprile sul thread “La Pandemia da coronavirus…”.
    Angelo scrive: ” …Penso a riuscire a trovare il luogo nel quale dimora l’Amore che tanto cerco. E’ una strada lunga, ma non mi spaventa: attendo, pazientemente, serenamente. Tutto accadrà. Con i suoi tempi, dettati dal principio di Giustizia Universale….”.
    Bella la metafora che l’Amore si trova in un luogo. Dentro di noi? nelle profondità del nostro Essere? Bello essere sereni durante il lavorio e e la ricerca, fiduciosi nella Giustizia.
    L’augurio è che tu possa trovarlo, caro Angelo, al pari di ognuno di noi. Siamo sulla strada giusta.

    decla
    Partecipante
    Post totali: 52

    Quando penso ad un’emozione legata alla musica vissuta intensamente, incontrollata e che emerge dal profondo, il nastro della memoria nella mia mente si riavvolge velocemente ma, l’emozione più forte, quella che sovrasta tutte le altre, è sempre la stessa, ed è sempre lì, in quel parco a Montemonaco, in quella “Danza delle Gru”, tutti immersi in una pioggia battente, immersi in un’unica gioia in un afflato d’amore di cui ancora oggi, come allora, non riesco a comprenderne il divenire, ma è fisso lì, dentro di me e anche dentro quel suono, quel ritmo, quel filo che tutto univa e unisce …. e penso che forse capirò, spero che forse capirò, che chissà forse tutto potrà essere vissuto più coscientemente e consapevolmente…. molte volte mi accoccolo in quel suono, in quel ritmo, in quell’emozione e come sempre ne traggo beneficio come quando ci si abbandona all’amore e ci si lascia abbracciare da esso…. questa sicuramente la mia emozione più forte se devo raccontarne una … ma ….. la musica è sempre stata compagna e amica nella mia vita ….. direi quasi colonna sonora della quotidianità … tante le canzoni, come tanti i momenti e le situazioni di vissuto ed ognuna riporta ad un momento ad un vissuto ad un emozione ma anche ad un ricaricarsi attraverso di essa ….. qualcuna anche tra quelle bellissime che avete postato voi …. in questo momento particolare, così difficile, così buio traggo luce e speranza da quell’unica Forza, l’Amore, che è capace di trasformare tutto il male in Bene ….. e mi piace immergermi in quell’alone di speranza, di trasformazione e di non arresa, mai, che io leggo e sento nella musica e nelle parole di una canzone di Roberto Vecchioni “Chiamami ancora amore” …. purtroppo non sono riuscita a trasferire il video della canzone ma, per usare un neologismo coniato da un caro Fratello, credo proprio di rientrare in quella categoria dei “tecnolesi” …. comunque ritenterò, come si dice, meglio provare e non arrendersi mai … un abbraccio di cuore a voi tutte/i …

    Alef2006
    Partecipante
    Post totali: 149

    Ciao Decla, intendi questo link?

    Ti Abbraccio

    Alef

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 452

    Forti emozioni X la LUNA … assieme…

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 610

    Che risate, Mandragola. Hai ricordato Luna rossa… l’abbiamo spesso cantata insieme con spensieratezza senza conoscerne le parole, solo il ritornello.
    Era come la nostra parola chiave, il passe-partout, per rilassarsi e ridere insieme, all’aperto, liberi, sotto il cielo notturno.
    E forse non ne abbiamo mai letto il testo per poter ripetere ogni volta la stessa condivisa emozione di lieta serenità e partecipato affetto
    Tempi bellissimi.
    Grazie, un bel ricordo … ricco di solidale allegria.
    Un essere così vicini e affiatati da superare, secondo me, il limite di questa esistenza.
    Che darei per poterlo rivivere, almeno durante qualche serata, oggi come oggi.

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 273

    Bellissimo questo spazio! Mi ha fatto davvero emozionare, grazie a tutti! Vorrei parteciparvi un brano,a me caro, che dedico a tutti voi coi quali sto condividendo un prezioso percorso di ricerca nell’Amore verso l’Idea di Bene in Miriam
    ” Adesso vieni qui e chiudi dolcemente gli occhi tuoi, vedrai che la tristezza passerà e il resto poi chissà verrà domani..il sole ti accarezza come una rosa rossa…
    In questo tempo dove tutto passa
    Dove tutto cambia noi siamo ancora qua
    E non abbiam bisogno di parole per spiegare quello che è nascosto in fondo al nostro cuore
    E ti solleverò tutte le volte che cadrai e raccoglierò i tuoi fiori che per strada perderai e seguirò il tuo volo senza interferire mai
    Perché quello che voglio è stare insieme a Te, senza catene, stare insieme a Te” un caro saluto a tutti

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 452

    E’ vero, Tanquilla, che risate … la cantavamo anche sotto sforzo, senza fiato, salendo sui Sibillini o scendendo a perdifiato nell’Infernaccio. Ricordo ancora quando in parecchi s’era capito che scendendo in coppia a braccetto si riusciva a saltellare in discesa sui sassi e senza cadere. C’eravamo sincronizzate e via giù sembrava di volare! Ahahah..proprio ora m’è venuto in mente quando alla Madonna dell’Ambro tutti col Maestro si parlava col frate della Sibilla Cumana e lui aveva capito la Cubana…ahahahahahah!

    decla
    Partecipante
    Post totali: 52

    eheheh … si Alef giusto quello ….. grazie mille e un abbraccio a te

Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 110 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy