Biblioteca on-line

Home/Il Forum della Schola/Biblioteca on-line
Stai visualizzando 5 post - dal 196 a 200 (di 200 totali)
  • Autore
    Post
  • Alef2006
    Partecipante
    Post totali: 137

    Cari Tutti, segnalo (visto il periodo) che nel III Fascicolo della Rivista IBIS si propone una lettura molto interessante della Pasqua.

    Nel mentre annoto i Vostri suggerimenti per le mie prossime letture.

    Sto cercando di operare prima una scansione in ordine cronologico per poi approfondire temi specifici.

    Questa Biblioteca, non mi stancherò mai di riscriverlo, è un concentrato di Sapienza e Amore e i suoi contenuti sono rivoluzionari e potenti perché mi obbligano a guardare la realtà con una prospettiva del tutto nuova e questo cambio di prospettiva si riflette anche nella lettura di me stesso e nella forza necessaria a correggermi per migliorare.

    Un grande abbraccio

    Alef

    wiwa70
    Partecipante
    Post totali: 267

    Ciao a tutti! Nella nostra preziosa biblioteca, cercavo un riferimento bibliografico relativo all’esperienza dell’elemento “fuoco” organizzata ,tempo fa, con un’escursione sul vulcano, a cui non ho partecipato ma di cui ho sentito parlare dai racconti di una Sorella: qualcuno lo ricorda? Mi potete aiutare? Volevo capire di più sul suo significato… Un caro saluto e buona giornata a tutti voi

    mandragola11
    Partecipante
    Post totali: 437

    Wiwa, sull’elemento fuoco vedi anche nelle Disp.n.2 (materiale interno alle Accademie).

    m_rosa
    Partecipante
    Post totali: 381

    Nella sua opera il M Kremmerz parla in Diverse pagine di questo elemento. Recentemente abbiamo parlato della carta del Pazzo e nell’appendice al testo ‘Un secoli di missione” c’è il paragrafo “Il pazzo preludia alla piromagiaa”, magari può essere utile per il tuo approfondimento; eventualmente, e con l’aiuto di altri fratelli/sorelle, cerchiamo altri riferimenti. Buona giornata (qui il sole è tornato a splendere e tutto è molto più allegro)

    tanaquilla9
    Partecipante
    Post totali: 587

    Si Wiwa, nel Novembre del 2005 (vedi Attività e Curriculum dell’Associazione sul sito) fu organizzata una visita guidata al Monte Nuovo e al Vulcano Solfatara di Pozzuoli in Campania, preceduta da una conferenza sul simbolismo ermetico del fuoco. Questa esperienza seguiva ad altre occorse nel territorio sibillino di Montemonaco nei periodi estivi in cui il +++++Maestro ci educava alla comprensione analogica degli elementi.
    Uno degli aspetti che ricordo dell’esperienza alla Solfatara, antico cratere vulcanico ancora attivo, ma in stato quiescente con fumarole, è che il Maestro ci fece notare come, avvicinando della carta infuocata ad una fumarola, cioè aumentando la temperatura o fuoco in un punto, non solo si intensificasse lì il getto di vapore, ma la stessa intensificazione e accelerazione era comunicata alle altre fumarole nei dintorni, che parimenti emettevano più gas, per un processo chimico che si dice avvenire “per simpatia” fra elementi collegati fra loro. Di qui la possibile analogia sulla capacità trasformativa e comunicativa del Fuoco.
    Oltre quanto già è stato consigliato da mandragola e m_rosa, dalla Parola al Maestro sul sito, ti ricordo:
    Il simbolismo del Sole e la filosofia del fuoco, nella Schola Philosophica-¬‐ Hermetica-¬‐Classica-¬‐Italica Fr+ Tm+ di Miriam di Giuliano Kremmerz

Stai visualizzando 5 post - dal 196 a 200 (di 200 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy