Reply To: Un libro troppo scomodo?!

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Per chi non avesse ancora avuto la fortuna, o la convergenza degli eventi, o la maturità del cammino, di aver letto l’Opera del Kremmerz, il libro “Cento anni di Pragmatica fondamentale” può considerarsi una vera miniera.
Il taglio scientifico e attuale degli argomenti trattati ne fanno già, di per sè, una perla di indiscusso valore. Ma un non iscritto alla Schola che si imbattesse in questo libro, si troverebbe di fronte ad argomenti, non reperibili in nessuno scritto di carattere profano, che istillerebbero in lui una scintilla di curiosità, nella più banale delle ipotesi, a parer mio. Mi riferisco ai brani magistralmente inseriti ( numerosissimi), tratti dagli scritti del Maestro e che preludono ai dotti interventi dei relatori. Leggendoli, non si può fare a meno di intravedere una dimensione diversa dell’esistente, si ha la sensazione del “reale” in ciò che viene scritto: è come un “riconoscersi” anche, molto spesso, non riuscendo a comprendere appieno il significato degli enunciati. E come si potrebbe?
Ma quella iniziale favilla rimane; ora è lavorìo , spesso è sofferenza, ma la Schola sorregge, amorevolmente , con la certezza della Tradizione ininterrotta.
Original author: holvi49

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy