Reply To: Un libro troppo scomodo?!

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 843

Mi vorrei soffermare sul concetto di “fratellanza” analizzato nel libro.
Mi colpi già al convegno la visione del dott. Massimo Formica che affrontava i rapporti causa/effetto a livello genomico/epigenetico tra uomo e ambiente, per un’efficace prevenzione medica. Molto interessanti le sue argomentazioni così sintoniche alla medicina ermetica. Quando afferma (p.79) ad esempio che “la relazione rappresenta il medium insostituibile per il mutamento, l’aderenza ad un progetto condiviso di coscienza prima ancora che di conoscenza: solo un’assonanza personologica può modificare comportamenti disfunzionali o aprire la strada di un percorso terapeutico reale”, si collega a pare mio al concetto, che è pratica fondamentale nella nostra Schola, di integrazione in un tutto/vita intelligente per la riconquista di un vero equilibrio dell’essere umano. Infatti, sempre nel libro, proprio la Delegazione Generale precisa (p. 11) che “Figurandola in un Organigramma a cinque cerchi concentrici, Kremmerz determinò la gerarchia naturale su cui poggia la Schola e, abolendo ogni velleità di potere piramidale di un vertice sulla base, volle simboleggiare così l’irraggiamento di un unico principio numinoso da un Centro erogatore ad una periferia in continua espansione, al fine di propiziare salute e conseguente evoluzione per l’umanità tutta. Un “Organigramma” dunque di ampio respiro che, anticipando il più moderno concetto di “Rete”, prevede e incentiva, in un dinamismo continuo e costante, apertura, relazione, condivisione, scambio e solidarietà con il mondo circostante, scongiurando così ogni arroccamento egoarchico in posizioni settarie e messianiche, ogni atteggiamento prevaricante l’altrui libertà e dignità”.
E chi è iscritto sa che la Schola, dando in “comodato d’uso gratuito” ad ogni iscritto mezzi, strumenti, istruzioni, trasferisce appunto le chiavi applicative di questi principi.
Original author: mandry11

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy