Reply To: Medicina tradizionale: la Lunazione di maggio

Home Page Forum Il Forum della Schola Circulus animarum orantium Medicina tradizionale: la Lunazione di maggio Reply To: Medicina tradizionale: la Lunazione di maggio

fluentess
Partecipante
Post totali: 9

Anche se ho appreso dal sito che le Lunazioni sono ormai interrotte, continuo a ricercarvi rimedi, sia dal testo, sia da alcune sintesi per argomenti relative ai rimedi lunari pubblicate sulla Parola al Maestro. Nella puntata 88 (che fra l’altro è molto interessante per quanto il Kremmerz dice sulla terapeutica ermetica) il Maestro parla del kephir fra i cibi adoperati come rimedi critici. Spero possano interessare due parole su questa sostanza che mi fa piacere condividere perché personalmente la trovo molto efficace. La storia dice che il Kephir sia originario delle montagne del Caucaso. I grani di kephir erano custoditi e ritenuti una risorsa della famiglia e tramandati di generazione in generazione. Il nome deriva dal turco keyif, che significa benessere.Agli inizi del secolo scorso il premio Nobel Ilya Ilych Mechnikov osservò che alcuni popoli caucasici godevano di uno stato di salute e longevità superiori alle media delle altre popolazioni euroasiatiche. Da qui iniziarono gli studi sulle abitudini alimentari che lo portarono a sviluppare una teoria (descritta nel suo libro The prolongation of life) per la quale il ringiovanimento è dovuto alla disintossicazione intestinale e a introdurre il nuovo concetto scientifico che negli anni ’70 prese il nome di probiotico.Oggi la flora batterica presente nell’intestino è identificata alla guisa di un vero e proprio organo del corpo umano ed è denominata Microbiota. Molti studi attuali dimostrano che il microbiota influenza il cervello. Sembra che il kephir sia molto efficace sulla flora batterica, riequilibrandola, specie se in esso sono aggiunte le fibre prebiotiche, perché ogni suo granulo contiene associazioni di più gruppi batterici.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy