Reply To: LA PIETRA ANGOLARE MIRIAMICA – Alle stampe il I Volume della Trilogia

Home Page Forum Il Forum della Schola ELICOIDE: eventi segnalazioni e recensioni LA PIETRA ANGOLARE MIRIAMICA – Alle stampe il I Volume della Trilogia Reply To: LA PIETRA ANGOLARE MIRIAMICA – Alle stampe il I Volume della Trilogia

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Sto leggendo con enorme interesse e – devo dire – anche con grande attenzione il bellissimo volume pubblicato dalla Delegazione Generale e curato – a mio parere – nei minimi dettagli: dalla scelta dei colori, alla copertina, alla dedica, alla suddivisione dei Capitoli…
Sembra che Tutto parli o sia lì per parlare: non solo le parole. Come J.M.Kremmerz, un secolo dopo, M.A.IAH-HEL, e quel diamante in copertina, ‘logo’ che significa anche il dorso: equilibrio di forze, triangoli che si sposano, e un elemento grafico in più a dare l’idea del movimento.
Infatti, pare proprio vi sia una Luce, sul lato del ‘diamante’, che ricorda la rotazione del Mondo vista dalla prospettiva del Sole.
E poi quel titolo interno, scritto come se poggiasse sul logo anziché esserne staccato: viene da interrogarsi finalmente su ‘cosa’ sia la Pietra Angolare Miriamica, simbolo sintetico, essenziale di cui la Parola è emanazione possibile…
Come non andare con la mente alla definizione di un secolo fa “eccelsi occhi di Luce” cui si rivolgeva la Delegazione dell’epoca? Come non intenderne l’efflato ad ogni dove, attualizzato quanto immutabile dietro ogni frase, ogni riga, ogni nota (minuscola solo nel carattere)?
Circa cent’anni dopo è la Delegazione Generale che torna a scrivere nella sua veste di “Delegazione” ed è quindi voce del Sinedrio, raggio di Quel Centro che scalda e magnetizza e induce tensione da subito, fino dalla Presentazione che si apre son il timbro inequivocabile ad avviare il poderoso lavoro di 500 pagine.
E dall’inizio alla fine, nei colori di copertina, sembra una Fenice che risorge: rossarancio come l’ardore degli amanti, l’espansione delle stelle, la tinta della polvere d’ambra e altrettanto interiore e preziosa.
Sapremo farne tesoro? Sapremo comprenderne il profumo,custodirne il messaggio, intendere e non fraintendere?
Solo l’Amore infinito potrà farci grazia dei limiti umani e degli animali egoismi, nella speranza che questa volta, a differenza di un secolo fa, non si perda o disperda il dono senza prezzo che si volge a mano aperta e tesa per il superamento della nostra condizione: verso la Luce.
Original author: fler95

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy