Reply To: La mitologia pagana greco-romana in alcune interpretazioni del Kremmerz

Home/Il Forum della Schola/Giuliano Kremmerz/La mitologia pagana greco-romana in alcune interpretazioni del Kremmerz/Reply To: La mitologia pagana greco-romana in alcune interpretazioni del Kremmerz

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz La mitologia pagana greco-romana in alcune interpretazioni del Kremmerz Reply To: La mitologia pagana greco-romana in alcune interpretazioni del Kremmerz

tanaquilla9
Moderatore
Post totali: 457

Ai primi del Novecento il Maestro Kremmerz fu un anticipatore (ancora insuperato) dell’importanza della tradizione mitica greco-latina e della sua ermeneutica. Moltissimi gli studiosi in quei tempi della mitologia, e innumerevoli gli sviluppi scientifici che da questa prenderanno le mosse durante il Novecento, ma nessuno così preciso, sapiente e incisivo come il Kremmerz. Egli parla di mitologia greco-latina come di quella più vicina a noi. Le due mitologie si sono amalgamate,seppure con alcune differenze. Ad esempio il mito di Giunone che concepisce e partorisce Marte grazie al fiore donatele da Flora non risale alla mitologia greca ma ad Ovidio. O ancora la figura delle Ninfe, che fu precedente al pantheon greco e, probabilmente, la prima figurazione di entità divine della Natura, in terra italica si chiamò Limpha come è attestato da alcuni rituali italici a noi pervenuti. Kremmerz ricorda nei Dialoghi che “noi fummo latini, italici e greci immigrati” e che la nostra mitologia “è la più fine tessitura favoleggiata degli elementi filosofici della mente umana”, aggiungendo di non sapere addirittura se l’iniziatura orfica o i Pitagorici “vi comparteciparono con elementi essenziali e non pittoreschi”.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy