Reply To: La Missione di Giuliano Kremmerz: la divulgazione dell’Ermetismo magico e la sistemazione della S.P.H.C.I.

Home/Il Forum della Schola/Giuliano Kremmerz/La Missione di Giuliano Kremmerz: la divulgazione dell’Ermetismo magico e la sistemazione della S.P.H.C.I./Reply To: La Missione di Giuliano Kremmerz: la divulgazione dell’Ermetismo magico e la sistemazione della S.P.H.C.I.

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz La Missione di Giuliano Kremmerz: la divulgazione dell’Ermetismo magico e la sistemazione della S.P.H.C.I. Reply To: La Missione di Giuliano Kremmerz: la divulgazione dell’Ermetismo magico e la sistemazione della S.P.H.C.I.

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Non vogliatemene… ma per quanto cerchi di spostare la mia angolatura, o sfasare la prospettiva, continuo a non capire le ragioni degli attacchi.
Consideriamo la prima possibilità: si pensa che nella nostra Schola non esistano né mandanti né mandatari e che, quindi, tutta la tradizione ortodossa di cui si parla sia un’enorme bufala. Beh, coerenza vorrebbe allora che ci si facesse i fatti propri, ben contenti di avere invece in tasca quella ‘verità’ che viene disconosciuta alla S.P.H.C.I. e al suo attuale Delegato e che, agendo in quelli che si crede essere il Bene e la Giustizia, si mostrasse al mondo intero l’equilibrata operosità della propria ricerca, ben lontani dal malanimo nei confronti di quella altrui.
Ipotesi numero due: la Pragmatica fondamentale davvero non è mai stata revocata e i medesimi Mandanti che già delegarono Kremmerz e Benno oggi hanno delegato il Maestro M.A. Jah-hel: “il più giovane del consesso”. Ciò significa che il Capitolo Operante è in Sede, che la Schola è viva e attiva e che la tradizione è fruibile da tutti i ricercatori di buona volontà. Sempre coerenza vorrebbe allora che tutti gli assetati di questa scienza millenaria si rivolgessero alla fonte che può soddisfare tale sete.
Ipotesi numero tre: la scienza ermetica non interessa assolutamente, sotto nessuna forma, in quanto non si crede che esista e i propri valori sono altri, tutt’affatto differenti e incentrati o su una grande religione o su qualche non meglio identificato potere: sociale, economico, finanziario, e quant’altro. Ancora una volta coerenza vorrebbe che una scienza considerata meno che nulla venisse lasciata nel dimenticatoio insieme a tutti i suoi praticanti, indegni di comprendere come soldi, sesso e successo sociale siano appaganti e latori di felicità o come solo la religione sia la risposta ai bisogni dell’uomo.
Quindi, comunque la si giri, questi detrattori proprio non riesco a comprenderli…!!!
Original author: fler95

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy